20170506

Gli over 60 protagonisti nella scoperta dell'Italia. Dopo Genova tocca alla bella e affascinante Trieste grazie alle iniziative dell'Associazione Volontari Pensionati.

LECCO - (gia.ri) La gioia e la curiosità di conoscere luoghi, città sconosciute sono circostanze significative per gli Over 60 lecchesi. Stavolta è toccata a Genova-Casella sull'omonima linea ferroviaria a scartamento ridotto, lunga circa 24 Km, a bordo di carrozze storiche. Una particolarità che ha caratterizzato la mattina dei 140 partecipanti all'iniziativa mensile, organizzata dall'AVPL (Associazione volontari pensionati lecchesi) in collaborazione con il Comune di Lecco.
La sosta pranzo sul lungomare di Genova ha fatto d'intervallo alla visita guidata pomeridiana di alcuni degli splendidi Palazzi dei Rolli della cinquecentesca Strada Nuova e di altri monumenti. Prossime iniziative, oltre alla tre giorni di Trieste e dintorni, programmata in maggio con due diverse date e già da tempo con posti esauriti, avranno come meta Milano, con visita guidata a Casa Manzoni e Chiesa S. Fedele, martedì 6 e giovedì 8 giugno, mentre mercoledì 21 giugno sarà il turno del Lago Maggiore con escursione all'Isola Madre ed i Giardini di Villa Taranto; altre interessanti iniziative sono già state programmate per luglio ed agosto. L'associazione che vede presidente Marco Sangalli è molto attiva. "L'ibiettivo di queste iniziative - spiegano all'associazione - è quello di cementare l'amicizia e lo stare insieme in particolare per gli anziani nella visita di luoghi e città che la nostra Italia è ricca e bella e che nella loro vita non hanno incontrato"