20170504

I gatti in fila per sei e gli animaliadi rimarranno per sempre negli ospedali di lecco e Merate. Gli oltre 50 pannelli illustrati da una trentina di artisti sono stati donati ai reparti di Pediatria grazie all’iniziativa del Lions Club Valsassina

Hanno definitivamente trovato casa i “gatti, gattini e gattacci” protagonisti degli oltre 50 pannelli illustrativi delle due mostre “In fila per 6 col resto di 2” e “Animaliadi”, esposte al pubblico da mercoledì 19 aprile nella Hall dell’Ospedale Manzoni di
Lecco.

Realizzate dal collettivo artisti di “illustrando.it”, le tavole erano state esposte durante il Festival Internazionale del Fumetto di Dervio del 2004 e del 2005.
La prima delle due mostre, dal titolo “In fila per 6, col resto di 2" che rimanda ad una vecchia e nota canzone dedicata proprio a 44 famosi gatti, nacque dalla collaborazione di 31 giovani artisti che combinando le loro diverse espressioni pittoriche diedero vita un progetto tangibile in grado di “riunire, in un unico libro per bambini, gli stili e i diversi linguaggi interpretativi dei diversi autori”.
Un taglio più originale quello dato invece dalla mostra “Animaliadi”, che prende il nome proprio da fantasiose “olimpiadi degli animali”, nella quale ad essere rappresentata è stata la natura più competitiva degli amici a quattro zampe e di moltissimi altri animali: 19 sono state infatti le fiabe legate allo sport e arricchite con medaglie e altre icone del mondo agonistico con le quali si è cercato di dare “una chiave di lettura ironica al mondo dei grandi".
Il Lions Club Valsassina, in occasione del proprio 40° di vita e in concomitanza con il centenario del Lions Club International, ha deciso di donare in modo permanente tali opere al dipartimento materno infantile dell’ASST, precisamente ai reparti di pediatria degli ospedali di Lecco e Merate, abbellendole con una degna cornice e augurandosi che esse siano in grado di alleggerire il soggiorno dei bambini durante il loro ricovero.
"Con oggi si chiude l'esposizione delle due mostre, ma i personaggi che animano i pannelli prenderanno di nuovo vita
nei reparti pediatrici di Lecco e Merate" ha esordito Alfredo Ciresa, Presidente del Lions Club Valsassina. "Un sentito ringraziamento va al primario del reparto pediatrico dell'Ospedale, dottor Rinaldo Zanini, ai 50 illustratori rappresentati
dal loro capogruppo storico Silvia Provantini, e infine al nostro socio Paolo Cagnotto, segretario del nostro gruppo e fautore di questa iniziativa".
Il Presidente si è inoltre detto "molto soddisfatto dell'iniziativa, che non solo rallegrerà i bambini ma sarà anche un'occasione per dare spazio alla creatività e al talento degli artisti, molti dei quali famosi a livello nazionale".
Presenti all’occasione anche alcuni vertici del Lions Club Valsassina, come il Presidente di circoscrizione Ruggero Belluzzo, il Presidente di zona Carlo Sironi, il Presidente del Lions Club Val San Martino Mario Torri, il segretario del Valsassina Paolo Cagnotto, la cerimoniere Rosella Galbani e il giovane segretario del Club Satellite.
Ad animare il pomeriggio sono infine intervenute anche due attrici del Gruppo Stendhart di Oggiono, che hanno dato voce ad alcuni brani tratti dal volume della mostra “In fila per 6 col resto di 2”.
A concludere il dottor Rinaldo Zanini, che ha voluto sottolineare che le tavole verranno collocate negli ambulatori dell’età pediatrica – dove ce n’è più bisogno – e ha nuovamente ringraziato la generosità dei fautori dell’opera.
“Le favole esistono da secoli, fin dai tempi di Fedro ed Esopo” ha asserito il medico “ed è proprio attraverso di esse che si arriva al cuore e alla mente dei bambini, grazie a storie che non sono solo racconti di fantasia ma vere e proprie
metafore della vita”.
Questi gli artisti che hanno partecipato al progetto:
Tiziana Antonino, Giorgia Atzeni, Katia Belsito, Sara Benecino, Silvia Bonanni, Laura Bonfiglio, Valeria Branca, Paolo Cagnotto,
Federica Casazza, Carla Castagno, Luisa Cittone, Chiara Dattola, Claudio Decataldo, Mariella Demarchi, Pietro Dichiara, Anna
Donadelli, Lorenzo Donati, Izumi Fujiwara, Stefania Garuti, Elisa Lodolo, Alessandra Maggioni, Stefania Maragna, Mirella
Mariani, Cristina Mollica, Elisa Moriconi, Emanuel Perrico, Roberto Pirola, Silvia Provantini, Alessandra Redi, Maurizio Tacqui,
Valentina Visaggi, Francesca D'Angelo, Sonia Poponessi.