20170527

I “Premi Arcobaleno 2017” spagnoli della “Bottega dell’Arte” di Missaglia


Assegnati dalla “Bottega dell’Arte” di Missaglia i riconoscimenti 2017 del prestigioso “Premio Internazionale di Arte e Cultura L’Arcobaleno, istituito nel 1999 dal critico d’arte Silvano Valentini e dal pittore Gerry Scaccabarozzi, allora rispettivamente presidente e direttore artistico dell’associazione missagliese, e conferito in passato al Card. Martini, a giornalisti francesi, russi e italiani, a campioni sportivi come Fiorenzo Magni e Felice Gimondi, a Katia Ricciarelli, alla Fondazione Brigitte Bardot, a Greenpeace, al WWF e a tanti altri.


I prescelti spagnoli di oggi, in quanto la manifestazione si svolgerà in Spagna, sono (foto dei premiati da sinistra in alto) lo scrittore Don Jesús Sánchez Adalid, il Museo Nazionale di Arte Romana di Mérida con l’ex direttore D. José María Álvarez Martínez, il Gruppo folk Acetre, lo Chef D. César Ráez Merchán e l’Associazione Culturale Bon Vivant guidata dal direttore e fondatore D. Juan Pedro González Bonilla, con un premio speciale della “Bottega dell’Arte” alla pittrice Doña Ana Hernández San Pedro, principale organizzatrice di questa edizione del “Premio Arcobaleno”, da sinistra nell’altra foto con Silvano Valentini che intervista per la TV Gerry Scaccabarozzi riprersi dall’operatore Manrico Casali.


La premiazione avverrà a Cáceres nell’Estremadura il 23 giugno, contestualmente a una importante rassegna di artisti italiani dal 22 giugno al 6 luglio presso il prestigioso Palazzo medioevale de la Isla e a un viaggio culturale della “Bottega dell’Arte” nelle principali località turistiche spagnole.


Esporranno a Cáceres gli artisti Maria Amendola, Adriana Bavaresco, Adelaide Bonfanti, Elvira Bonfanti, Marco Busoni, Carla Colombo, Enrico Conti, Rosalba D’Agostin, Elvira Elia, Alba Faltoni, Alex Fumagalli, Eugenio Galliani, Costanza Gambelunghe, Gianfranco Germiniasi, Paolo Giudici, Lorenza Mabini, Angela Maltese, Enrichetta Manzoni, Aska Mendys-Gatti, Nadia Miglino, Ivana Motta, Roberto Picchi, Francesco Pirovano, Adriana Pozzi, Paola Riva, Gerry Scaccabarozzi, Giusi Sottile e Stefano Vavassori.