20170507

L’equilibrio e la forza della vita come linguaggio estetico

Da Formentera a Lecco: Aramara ospita le opere di Lorenzo Pepe


È italiano, italianissimo, ma da tempo la sua casa è Formentera, la terra che lo ispira e da cui si lascia ispirare. La magica atmosfera delle Baleari arriverà a Lecco, da Aramara, che dal 13 maggio al 3 giugno ospiterà una selezione di sculture di Lorenzo Pepe, eclettico artista “milanese d’origine e isolano per scelta”. Il rapporto naturale che lo lega a questa terra, a cui sente di appartenere da ormai vent’anni, emerge chiaramente dalle forme e dai colori che Lorenzo Pepe sceglie per dare vita alle sue creazioni, pezzi unici che sanno sempre sorprendere.


Sculture che sembrano magicamente emerse dalle profondità marine, colori sabbiosi si intervallano a delicate striature cangianti che ricordano i gusci delle conchiglie. Sono questi gli elementi che caratterizzano l’arte di Lorenzo Pepe, risultato di una sperimentazione costante su materiali e tecniche che ha avuto oltre alla scultura un’altra fondamentale palestra: l’arte orafa. «Faccio l'orafo da circa vent’anni, disegno e produco gioielli in argento e oro che vendo nel mio negozio - racconta Lorenzo Pepe - e dal 2001 sono membro dell'associazione degli artigiani di Formentera. Nel Novembre del 2007 ho esposto nella galleria: “La Ma de la Mar” di Andorra la vieja una mostra personale di oreficeria dal titolo “Diatomea Radiolaria”. Mostra che l’anno successivo, nel febbraio del 2008, era approdata anche a Milano, nella prestigiosa sede della Scuola Orafa Ambrosiana».

Un percorso che continua anche negli anni successivi, scandito da tante tappe importanti che nel sottolineare la duttilità della sua ricerca artistica mantengono sempre un unico e ben riconoscibile comune denominatore: l’Isola di Formentera. «L’incontro con Formentera è avvenuto per caso, a causa di una vacanza improvvisata sull'isola i primi di giugno del 1997. È stato come una folgorazione, una viscerale “necessità” di venire sull'isola a vivere. Tornai a casa dalla vacanza, raccolsi le mie cose in una vecchia 500 e andai a vivere a Formentera» ricorda Lorenzo Pepe. Un legame che ha fortemente plasmato la sua ricerca artistica. «Sia nei tempi e i modi del processo produttivo, sia nell'ispirazione delle forme, l'isola influenza profondamente le mie creazioni. Il mio lavoro si centra sul design delle forme degli esseri viventi. Soprattutto il mare e la sua biologia sono la mia principale fonte d'ispirazione».

Da sabato 13 maggio, sarà possibile ammirare un’ampia selezione di sculture e gioielli di Lorenzo Pepe - che sarà presente all’inaugurazione - nello spazio di Aramara di via Cairoli 56.


Nato nel settembre 2012 da una scommessa delle due “padrone di casa”, Laura Belluschi ed Emanuela Negri, Aramara è lo spazio dove il loro gusto e la loro idea di stile prendono forma. Alla base tanta ricerca, che si concretizza in proposte uniche che sanno sempre coniugare design e grande qualità, per la casa ma non solo. Dopo cinque anni lo store Aramara si rinnova, ampliando la selezione di abbigliamento e accessori che insieme all’home decor offrono un’esperienza di stile completa e su misura. Un moderno concept store e molto di più: Aramara oggi ospita eventi culturali e capsule collection di brand emergenti, ispirazioni continue per chi ama distinguersi.