20170618

Gli ospiti degli Airoldi e Muzzi applaudono la Compagnia del Teatro di San Giovanni per la rappresentazione de “La Scuola delle Mogli”


Grande  successo per lo spettacolo “La Scuola delle mogli” di Molière, commedia brillante in due atti, messo in scena questo pomeriggio presso la Sala animazione degli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi Onlus di Lecco dalla Compagnia del Teatro di San Giovanni.

Il regista, Aurelio Ballerini,  ha provveduto a riadattare il testo per questa seconda rappresentazione adeguandolo allo spazio scenico limitato e riducendo il testo per permettere una partecipazione attiva al pubblico presente nella Sala Animazione degli Istituti.
Gli ospiti hanno mostrato di gradire molto la scelta di una recitazione interattiva con scambi di battute con gli attori e i loro passaggi tra il pubblico. Molto apprezzati anche i ricchi costumi.
Bravissimi tutti gli interpreti che con la gestualità e una recitazione vivace hanno saputo rendere ben comprensibile e divertente il testo di Molière.

Personaggi e interpreti
Arnolfo, signor Del Ceppo, Pietro Ticozzi

Agnese, fanciulla innocente, Chiara Tavola

Orazio, innamorato di Agnese, Alfredo Vassena

Giorgina, cameriera di Arnolfo, Giuditta Brambilla
Alina, cameriera di Arnolfo, Chiara Bellingardi

Cisalide, amica di Arnolfo, Nadia Paggi

Ofelia, madre di Orazio e amica di Arnoldo, Stefania Aldè
Regia: Aurelio Ballerini
Tecnico audio e luci:
Simone Colombo
Aiutanti di scena:
Maria Teresa Crippa,
Ottavio Mangola
Immagini di scena
a cura del “Fotoclub Libero Pensiero” di Rancio