20170618

Il 5 Luglio si inaugura la grande mostra "Giancarlo Vitali.Time Out”



di Gianfranco Colombo - La grande mostra “Giancarlo Vitali. Time Out”, che il Comune di Milano dedica al grande artista Giancarlo Vitali, si svolgerà dal 5 luglio al 24 settembre. L’evento espositivo, curato da Velasco Vitali, figlio di Giancarlo e artista egli stesso, coinvolge quattro sedi espositive milanesi: Palazzo Reale, Castello Sforzesco, Museo di Storia Naturale, Casa del Manzoni. A ciascuna è affidato il compito di raccontare la poetica di Vitali da un punto di vista differente. L’esposizione che si terrà a Casa Manzoni sarà curata da Peter Greenaway, il grande regista che ha voluto tuffarsi dentro la storia artistica del Giancarlo da Bellano. In sintesi, a Palazzo Reale sarà ospitata una grande antologica che con 200 opere, copre tutto l'arco della produzione di Giancarlo Vitali. Al Castello Sforzesco, un’installazione di Velasco in Sala Viscontea introduce il visitatore nell’universo artistico dell’incisione di Giancarlo Vitali di cui sono esposti 150 fogli con un insolito allestimento in orizzontale. Il viaggio prosegue al Museo di Storia Naturale con un focus tematico  dedicato a “Le forme del tempo”, cioè ai fossili e ai ritrovamenti geologici. Il nucleo di opere esposte è stato realizzato da Vitali nel 1991 in occasione del centenario della morte dell’Abate Antonio Stoppani. Infine, alla Casa del Manzoni Peter Greenaway presenterà un progetto intitolato “Mortality with Vitali. Father and son”. Si tratta di una curatela che guarda alla “linea lombarda” con uno sguardo contemporaneo.