20170609

MESSA DELLA SANTISSIMA TRINITA’ RITO AMBROSIANO TRADIZIONALE


Torna la messa in rito ambrosiano antico che ti tiene ogni seconda domenica del mese nella Chiesa di Santa Marta a Lecco con una Messa in latino con canto ambrosiano e polifonia nella festa della Santissima Trinità.


La liturgia sarà celebrata da mons. Giuseppe Locatelli.

I canti monodici e polifonici sono eseguiti dalla Schola Cantorum San Giorgio di Cremeno, diretto da Daniele Invernizzi, con canti ambrosiani e mottetti polifonici di Mawby, Franck, Borassi; ordinario dalla Missa de Angelis. All’organo suona il maestro Marco Dell’Oro.

La festa della Santissima Trinità fu introdotta nel rito romano da papa Giovanni XXII nel 1334, mentre nel Messale milanese compare per la prima volta nel 1692; tuttavia era già presente nei libri precedenti fra le Messe votive. Essa esprime il fatto che, dopo che nella Pentecoste la Trinità si è rivelata pienamente con la discesa dello Spirito Santo, può avere inizio la missione evangelizzatrice della Chiesa nel segno della Trinità stessa, che viene specificamente celebrata in questa domenica.

Salvo le letture, che saranno proclamate in italiano, la celebrazione avviene in lingua latina secondo il Messale ambrosiano tradizionale, nell’edizione del 1954 promulgata dal cardinal Schuster, l’ultima edita prima delle riforme post-conciliari.

Si ricorda che, in seguito al decreto emesso dal Vicario Generale della diocesi ambrosiana, la messa tradizionale viene celebrata regolarmente in S. Marta ogni seconda domenica del mese alle 17.30.