20170609

Olena Khudoley in mostra a Verona dal 10 al 18 giugno


di Silvano Valentini
Importante partecipazione a una rassegna artistica internazionale di qualità per la nota pittrice realistico-fantasy di Almè (Bergamo) Olena Khudoley, nella foto davanti ad alcune sue opere, associata al G.A.D., Gruppo Artistico Desiano (MB) con presidente Alda Pitzalis, vicepresidente Monica Catto e segretario Angelo Circo, e tra gli esponenti più in vista della “Bottega dell’Arte” di Missaglia (Lecco), guidata dal presidente Marco Busoni, dal direttore artistico Gerry Scaccabarozzi e dal segretario-tesoriere Paolo Giudici.



Olena Khudoley fa parte infatti del ristretto numero di soli 35 artisti che, dopo essere stati selezionati fra ben 500 in totale dall’Italia e dall’estero, esporranno presso la Sala Birolli in Via del Macello a Verona dal 10 al 18 giugno, con inaugurazione sabato 10 giugno alle ore 17,00 e “finissage” domenica 18 giugno, sempre alle ore 17,00, e con apertura della mostra, a entrata libera, tutti i giorni dalle ore 15,00 alle 20,00.


La prestigiosa collettiva, dal titolo “Donna, Libertà d’Essere” e dedicata ai diritti della donna (nelle foto la locandina dell’evento accanto a un’opera di Olena Khudoley), è stata organizzata dall’associazione artistico-culturale “Ars Mea” in collaborazione con il Comune e la Circoscrizione n. 1 del Centro Storico di Verona.