20170601

RACCOLTA RIFIUTI A LECCO, TORNA IL TERZO GIRO IN CENTRO

Anche quest'anno il Comune ha dato l'ok all'incremento del servizio come richiesto da Confcommercio Lecco

L'intesa raggiunta l'anno scorso da Confcommercio Lecco e Comune di Lecco permetterà anche quest'anno di potenziare il servizio di raccolta rifiuti a Lecco da parte di Silea e di venire incontro alle numerose richieste dei negozianti. A partire da questa settimana infatti i turni di raccolta della frazione organica (umido) per quanto riguarda la zona 1 di Lecco (centro città), passeranno da due a tre: oltre ai "classici" lunedì e giovedì verrà introdotto anche il sabato, come già successo nel 2016 (ma dal mese di agosto). Il primo sabato con il terzo giro sarà il 3 giugno: l'incremento proseguirà per tutta l'estate fino al mese di ottobre. Era già iniziato inoltre nel mese di aprile il ritiro aggiuntivo dell’indifferenziata (sacco trasparente) sempre in zona centro.

“Siamo soddisfatti per questa decisione di potenziare la raccolta durante i mesi estivi – spiega il direttore di Confcommercio Lecco, Alberto Riva – E' positivo che venga replicata la scelta dello scorso anno. Le sollecitazioni dei commercianti del centro città sono state numerose. Ringraziamo il vicesindaco e assessore al Commercio, Francesca Bonacina, e l'assessore all'Ambiente, Ezio Venturini, per la disponibilità mostrata anche in questa occasione, ma anche Silea per l'impegno organizzativo che ha messo in campo.  Credo che questo ulteriore giro renderà ancora più pulita e presentabile la nostra città, anche per i numerosi turisti che sempre più la frequentano". 

“Il potenziamento del servizio di raccolta in centro – commenta l’assessore all’Ambiente del Comune di Lecco, Ezio Venturini – si inserisce nelle azioni di maggiore attenzione al decoro urbano che l’Amministrazione comunale sta portando avanti in tutti i quartieri. Durante la stagione estiva, tuttavia, sono le vie e le piazze del centro a far riscontrare situazioni di maggiore criticità a causa di un più consistente afflusso turistico e di conseguenza una mole di lavoro più massiccia per le attività di ristorazione e non solo. Tutto ciò si traduce in una quantità di rifiuti sopra la media rispetto alle altre stagioni. In aggiunta al giro di raccolta in più, in queste settimane saremo presenti con la Polizia locale per controlli mirati e relative sanzioni contro chi abbandona i rifiuti, non effettua la raccolta differenziata in modo corretto o non raccoglie le deiezioni animali. Inoltre, stiamo predisponendo il nuovo appalto rifiuti, che sarà adottato il prossimo anno, nel quale abbiamo inserito più passaggi di spazzamento manuale per una pulizia più curata, anche nelle viuzze e negli angoli in cui ora non si riesce a pulire come si dovrebbe. Ovviamente l’attenzione dell’Amministrazione resta alta non solo in centro, ma come abbiamo dimostrato con le sperimentazioni di pulizie straordinarie nei quartieri, a partire da Viale Turati fino a Germanedo, vogliamo essere presenti in tutta la città”.