20170720

Anche una giovane lecchese nella prima edizione del Premio internazionale Arte Milano nello splendido scenario del Teatro Dal Verme



LECCO -  (gia.ri) Nel 1° Premio Internazionale Arte Milano, in lotta per la categoria titratti c'è anche una giovane òecchese. Il lavoro di Daylight Bovolo il prossimo 25 Luglio concorre nell'atto finale del premio che comprende varie sezioni dedicate alla pittura, alla scultura e alla fotografia. Per ciascun sezione sono stati selezionati validi interpreti contemporanei nazionali ed esteri. L’evento è curato da Sandro Serradifalco. Lo scenario è tra i più prestigiosi, lo splendido Teatro dal Verme di Milano.Il premio ha lo scopo di promuovere e sostenere l’arte contemporanea. Ciò che si presenterà agli spettatori è uno spaccato significativo della creatività attuale, sollecitando, uno scambio culturale qualificato attraverso i numerosi eventi collaterali presenti alla manifestazione. Un riconoscimento unico nel suo genere, un autentico rave culturale che vedrà protagonisti una limitata selezione di artisti internazionali. Ciascuna opera partecipante verrà videoesposta nei vari maxi schermi situati nel teatro e sul palcoscenico. Il meglio della cultura e dell’intrattenimento teatrale della stagione 2017. In questa occasione andrà in scena lo spettacolo “Slurp” di Marco Travaglio. Vittorio Sgarbi e Moni Ovadia presenteranno le loro ultime fatiche editoriali.
Il comitato critico composto da Vittorio Sgarbi avra` il compito di decretare i vincitori.
I PREMI SARANNO SUDDIVISI NELLE SEGUENTI CATEGORIE:
1° premio?ASSOLUTO - euro 5.000,00
Ulteriori premi / PITTURA - miglior opera figurativa - miglior opera astratta - miglior ritratto - miglior paesaggio.
SCULTURA - miglior opera figurativa - miglior opera astratta.
FOTOGRAFIA - miglior ritratto - miglior paesaggio - miglior tema sociale.