20170818

“FINALE CLIMBING” di Marco Tomassini

808 pagine – copertina a 2 ante – foto, disegni e cartine a colori – formato cm. 15x21 –
Collana “Luoghi Verticali” – Euro 36,00 – Edizioni Versante Sud




di Renato Frigerio Una bella notizia per gli appassionati dell’arrampicata sportiva, e non soltanto per loro, perché la guida di Marco Tomassini sulle falesie nel Finalese è uno splendido libro che si può prendere tra le mani anche semplicemente per sfogliarlo e poi sognare di trovarsi all’attacco delle migliaia delle vie, che in molti casi non sono soltanto accuratamente descritte, ma pure proposte con immagini irresistibili. Dal sogno al risveglio ogni proposta si presenterà come una realtà accessibile, perché il libro è stato scritto proprio per spronare gli appassionati ad entrare in un mondo che, sotto il profilo della natura e della storia, può essere considerato un paradiso per chi è innamorato della bellezza ambientale, che qui esplode in ogni angolo, ed è pure portato a vivere l’ebbrezza dell’arrampicata.

Non è più bastato a Marco Tomassini aver già pubblicato cinque anni or sono una corposa guida sulle arrampicate sportive praticabili nel Finalese: ora che alle 134 falesie che aveva preso allora in considerazione, ne ha aggiunto altre 58 tra nuove e recuperate, ha respinto decisamente la tentazione di riservare gelosamente per sé l’esclusiva di questo prezioso tesoro. Non ha esitato ad affrontare l’impegno di lanciare questa seconda edizione, che non solo corregge, amplia e migliora la precedente, ma con uno sforzo editoriale, forse unico finora in questo ambito, presenta un volume di oltre 800 pagine che descrive nientemeno che l’impressionante numero di 3500 vie di arrampicata.