20170803

Un testimone della Lecco industriale come un edificio della ex Badoni, chiamato Palazzo Broletto, è in vendita.

di Gianni Riva
LECCO - Vicini alla fine del degrado? Dopo decenni in attesa di una sua nuova collocazione nel patrimonio storico della città il palazzo Broletto di Corso Mateotti, edificio neogotico di metà 800 è in vendita.
L'edificio,  che ha importanti vincoli architettonici,  faceva parte dell'azienda Badoni, una tra le principali società italiane di costruzioni di locomotive da manovra, di carpenterie metalliche e veicoli speciali per il trasporto. una tra le maggiori protagoniste dello sviluppo industriale della città. . Gli anni settanta segnarono l'inizio del decadimento dell'azienda; ma continuarono tuttavia le consegne di locomotive ferroviarie  finché nel 1993, dopo aver completato la consegna dell'ultima serie di locomotive da manovra, il Tribunale di Lecco  ne decretava il fallimento. Il palazzo Broletto l'ultimo testimone di un pezzo della Badoni (era la mensa)  poteva diventare la location ideale per un "Museo della memoria della tradizione metallurgica e industriale di Lecco". Ma non sarà così perchè l'attuale proprietà la Euro Appalti Srl che si trova in uno stato di liquidazione: ha il suo bene ceduto al miglior offerente tramite procedimento concorsuale, al fine di assicurare la soddisfazione di tutti i creditori della stessa azienda.. "La legge non consente azioni esecutive individuali, -  come il dispositivo spiega - ma interviene autoritativamente mediante tale particolare forma di esecuzione, poiché tutti i creditori, avendo fatto affidamento sulla prosperità dell’impresa, debbono subire in eguale misura le conseguenze della crisi economica di essa". Una vicenda quella del Palazzo Broletto delicata ora che il bene è stato messo in vendita anche perchè si affaccia su una piazza interna del centro commerciale Il Broletto che con il passare degli anni non ha avuto  ancora maggior fortuna nel comparto economico. In buona sostanza non è ancora del tutto decollato.