20170927

Canottaggio. Arianna Passini, doppio trionfo sul bacino della Standiana


(C.Bott.) Tre gare per un importante week-end remiero. Un fine settimana, quello trascorso, in cui il bacino della Standiana di Ravenna ha ospitato appunto tre significativi appuntamenti remieri: il campionato italiano di società, riservato a tutti gli atleti che non hanno vestito la maglia azzurra nel 2017, il Trofeo delle Regioni (competizione in cui si sono sfidate le rappresentative regionali Under 16) e il Meeting nazionale Allievi, Cadetti e Master dedicato ai più giovani eai più esperti canottieri italiani.

Oltre mille sono stati gli atleti in gara nelle acque di casa della Canottieri Ravenna.
Per quanto riguarda i titoli nazionali di società sono stati assegnati sette titoli italiani, due argenti e sei bronzi alle società lombarde in gara.

L’evento tricolore, ultimo sulla distanza olimpica, ha visto al via 442 atleti, suddivisi su 190 equipaggi, in rappresentanza di 62 società. Corgeno, Cus Pavia, Lario, Gavirate e Moltrasio le società lombarde sul gradino più alto del podio.
Canottieri Moltrasio d’oro, in particolare, nella finale del “due senza” Senior femminile con Benedetta Bellio e con la mandellese Arianna Passini, grande protagonista dell’intera stagione agonistica 2017. Qui il podio è stato tra l’altro tutto lombardo, con Arolo d’argento e Varese di bronzo.

Benedetta Bellio e Arianna Passini hanno conquistato il titolo precedendo sul traguardo rispettivamente Lisamarie Ferretti e Giada Guadalupe Bino (Sc Arolo) e Giulia Gorri e Alice Santopolo (ScVarese).
Alla Lombardia è andato poi il Trofeo delle Regioni, sfida che ha visto il “due senza” Ragazzi femminile di Nadine Agyemang-Heard e Arianna Passini dominare la regata e imporsi con un vantaggio abissale sulle avversarie.

Seconda piazza, alle spalle della Lombardia, per il Friuli Venezia Giulia, terza per l’Emilia Romagna.