20170922

Grande accoglienza a Tourrettes in Francia per Alex Fumagalli


di Silvano Valentini
Alex Fumagalli, noto pittore di Santa Maria Hoè, tornato dopo un anno a Tourrettes nel Var francese, dove lo scorso anno riscontrò un grosso successo mediatico e di pubblico, è stato accolto alla grande dalle autorità locali, a cui ha fatto dono dell’opera La magia della bellezza di una vita a colori, un acrilico su tavola realizzato a spatola che verrà applicato su un muro del borgo come patrimonio comunale del Museo a cielo aperto.


Al vernissage del 10 settembre hanno fatto gli onori di casa, da destra nella foto, il presidente dell’Association Tourrettes Héritage Culture et Patrimonie A.T.H. Gérard Saccoccini, che nel suo intervento ha citato anche la “Bottega dell’Arte” di Missaglia, di cui Alex Fumagalli è uno dei massimi esponenti, il sindaco Camille Bouge, e poi a sorpresa, nella foto dopo lo stesso artista, il presidente dell’Associazione Porte Dipinte di Valloria nel comune ligure di Prelà in provincia di Imperia Angelo Balestra, dove l’artista brianzolo è stato notato negli anni scorsi dagli operatori d’arte transalpini.


Presenti all’inaugurazione della mostra, terminata nei giorni scorsi, anche rappresentanti della stampa francese, tra cui il giornalista del prestigioso quotidiani “Var Matin”, che ha dedicato ad Alex Fumagalli un lusinghiero articolo.