20170922

Il 23 e 24 settembre Lecco ricorda i 95 anni della sezione A.n.a



di Gianni Riva
LECCO - Fine settimana con il cappello d'alpino  perchè le "penne nere" ricordano  i 95 anni di fondazione della loro sezione ANA di Lecco. Era il 27 luglio 1922 alle ore 21, a seguito di un avviso spedito otto giorni prima a tutti i 52 iscritti alla costituenda sezione ANA, aveva  luogo l’assemblea di costituzione della sezione alpini di Lecco nella sala consigliare del Municipio. Intervennero 28 soci e altri 15 si facevano rappresentare.Dopo l’approvazione del Regolamento e la votazione, a scheda segreta, delle cariche sociali si tenne il primo Consiglio con l’elezione, tra gli altri, della Patronessa Giannina Locatelli. L’invito ad associarsi fu del primo presidente, Ferdinando Doniselli, affiancato dal senatore Umberto Locatelli che rimarrà nella storia degli alpini lecchesi quale presidente onorario dal 1922 al 1958, fu presto raccolto da tanti alpini che a distanza di molti anni sono diventati oltre 5 mila. Le manifestazioni per i 95 anni di fondazione avranno inizio nella mattinata di sabato 23 settembre, alle 10, con l’omaggio floreale alle tombe dei presidenti andati avanti. Alle 12 avrà luogo l’inaugurazione di un’opera della Protezione Civile, in piazza V Alpini, zona Acquate Germanedo. Nel pomeriggio, alle 15.30, raduno in piazza Garibaldi, dove alle 16.15 avrà inizio il corteo per via Roma, piazza XX Settembre, piazza CermenatL’alzabandiera avrà luogo presso i pennoni sul lungolago di piazza Cermenati. Seguirà, alle 16.45, la cerimonia al vicino monumento ai Caduti con deposizione di corona d’alloro. Verrà, alle 17, la ricomposizione del corteo che, lungo viale della Costituzione, raggiungerà il santuario della Vittoria per la Messa. Le manifestazioni del pomeriggio saranno accompagnate dalla banda sezionale ANA di Lecco e dal Coro Adda. Un concerto del gruppo musicale di Cologne, in provincia di Brescia, si terrà alle 21, presso il teatro Cenacolo Francescano di piazza dei Cappuccini.
Domenica 24, la manifestazione celebrativa avrà inizio alle ore 9.30, con il raduno in piazza Garibaldi dove, alle 10, prenderà avvio la sfilata verso piazza Manzoni, via Cattaneo, via Sassi, piazza Diaz, via Cavour, via Sauro, lungo Lario Isonzo, piazza Cermenati e lungo Lario Battista. I discorsi ufficiale saranno tenuti alle ore 11, in piazza Cermenati. Seguirà, alle 11.30, la cerimonia dell’ammaina bandiera. Le cerimonie di domenica 24 saranno accompagnate dalla banda sezionale ANA e dai Corpi musicali di Esino, Lierna e Cesana Brianza, dai Cori Grigna, Adda, Stelutis e dal complesso folcloristico “I picetti del Grenta”.
C’è da segnalare che, in occasione del 95°, è uscito il trimestrale della sezione ANA di Lecco, “Penna Nera delle Grigne”, diretto da Paolo Ferrario, con Nino Venditti redattore capo. Sono dedicate pagine speciali al ricordo di Luigi Bossi, improvvisamente scomparso nei mesi scorsi. 
 Sono 5.670 ke "penne nere" dell'intera provincia di Lecco con un obiettivo aiutare le rispettive comunità. Una frase che disse nella chiesetta  del Pian delle Betulle, in occasione del raduno del Btg Morbegno il Vicario Episcopale Monsignor Maurizio Rolla:. "L'alpino? poche chiacchiere ma molti fatti"