20170923

Mandello, ottobre e novembre nel segno dei musical per famiglie



(C.Bott.) “Dopo il grandissimo successo della scorsa rassegna invernale, abbiamo voluto creare una “mini rassegna” di due spettacoli per consentire questa volta alle famiglie con bambini o ragazzi di partecipare alla vita culturale del paese appunto con due spettacoli di rilevanza nazionale e internazionale, oltre che per passare insieme qualche ora all’insegna del divertimento”.


Così Luca Picariello, assessore alla Cultura del Comune di Mandello, presenta i due spettacoli che si terranno al cineteatro comunale “Fabrizio De Andrè” nei prossimi mesi di ottobre e novembre.
Domenica 29 ottobre, con inizio alle 20.30, andrà in scena Toren (Acrobati Sonics), che fa parte dei Circuiti teatrali lombardi, rassegna importante con cui il Comune di Mandello collabora da anni, con l’auspicio anche in questo caso di un riscontro pari a quello delle precedenti edizioni.
Il costo dei biglietti d’ingresso è “imposto” dal circuito, ovvero 10 euro (5 euro ridotto per gli under 25).
Domenica 10 novembre sarà invece la volta dello spettacolo La fabbrica dei sogni che verrà rappresentato nel pomeriggio alle ore 15. Costo unico del biglietto, 10 euro.
I biglietti si potranno acquistare in prevendita all’Ufficio cultura del Comune di Mandello, in via Manzoni (Biblioteca) il mercoledì dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 18.30 e il venerdì dalle ore 10 alle 13.30.
La fabbrica dei sogni è uno spettacolo emozionante per tutta la famiglia, con incantevoli cambi di costume, ballato, recitato e cantato dal vivo. I protagonisti conducono il pubblico in terre lontane, in castelli incantati e per mari burrascosi, dove onde impetuose si infrangono su scogliere di meravigliose sirene.
La Fabbrica dei sogni è la fabbrica che ognuno di noi ha sempre sognato.  E’ la fabbrica dove si produce la nostra immaginazione, per dar vita a ciò che è sempre stato vivo dentro di noi ma che spesso dimentichiamo. I sogni che abbiamo magari lasciato indietro, che crediamo possano appartenere solo alla nostra infanzia sono in realtà  la chiave per accedere alle nostre verità più profonde e per dar spazio all’intensità delle emozioni.
Nella fabbrica dei sogni, costruire sogni non costa nulla; in questo luogo magico si lavora per regalare i sogni a coloro i quali hanno smesso di sognare. E così si potrà salire sul tappeto volante di Aladin verso l’Oriente, oppure attraversare boschi e regni incantati, entrare nella foresta del Re Leone o volare con Mary Poppins.

Nello spettacolo della compagnia BIT si verifica insomma tutta la magia del teatro. Il sogno si realizza sul palcoscenico, nelle luci e nei colori dei costumi. I sognatori sono gli spettatori ma anche gli artisti che rappresentano tutti quei personaggi delle favole così cari alle nostre menti. 
Quando tutto sta per iniziare,uno strano individuo introdurrà i presenti in questo personale viaggio nella fantasia. “Silenzio - sembrerà dirci - ora parla la vostra immaginazione, non smettete di credere nei sogni e solo così potrete un giorno realizzarli”.
La compagnia BIT, fondata nel 2007 a Torino, produce spettacoli di musical, danza per teatri e grandi eventi aziendali. Ad oggi ha rappresentato oltre 400 repliche delle proprie produzioni.
La compagnia inizia la sua dinamica attività portando l’arte del teatro e della danza in diversi contesti oltre al teatro, cura e realizza spettacoli per convention di grandi aziende nazionali e internazionali.

Produce gli spettacoli “All that musical”, “La Fabbrica dei sogni”, “Wild West Show”, "Celebrities", “Cinema mon Amour” e “Bit motion”, rappresentandoli in tutta Italia. Crea l’allestimento di progetti artistici per grandi eventi aziendali con i quali si esibisce a Barcellona, Praga, Londra, Edimburgo, Sharm el Sheik e Saint Tropez, oltre che in Slovenia e in Austria.