20170923

RACCOLTA CARTA E CARTONE A LECCO

L'incontro in Comune e la proposta di Confcommercio Lecco

Giovedì 21 settembre Confcommercio Lecco, insieme ai rappresentanti di altre associazioni datoriali, ha incontrato, presso la sede del Comune di Lecco, gli assessori del Comune, Francesca Bonacina (Sviluppo Economico) e Ezio Venturini (Ambiente) in merito alla riorganizzazione della raccolta della carta e del cartone in città. Alla luce del suddetto incontro e sulla base di alcuni approfondimenti effettuati in data odierna, Confcommercio Lecco ha inviato una lettera destinata agli assessori Bonacina e Venturini.

Partendo dalla considerazione che già ora alcuni Comuni del Lecchese stanno raccogliendo la carta separata dalla plastica, che la carta stessa continua ad essere raccolta in sacchi e che, effettuata la raccolta, è Silea SpA a separare, in fase finale, la carta dal sacco, Confcommercio Lecco ha avanzato una proposta relativa alla raccolta differenziata tra carta e plastica basata su tre aspetti: "Il primo riguarda la cadenza della raccolta di plastica e carta: chiediamo che venga mantenuta la cadenza attuale, ovvero una volta alla settimana per entrambi. Inoltre chiediamo, per le utenze non domestiche, di non adottare alcun raccoglitore, ma di potere continuare ad introdurre la carta in un sacco (di colore giallo) diverso dal viola, dove continuerà ad essere raccolta solo la plastica. Infine vorremmo che venisse prorogata la scadenza del 4 ottobre, data scelta per l'avvio della raccolta con le nuove modalità".
Il Comune di Lecco si è riservato di dare una risposta alla missiva entro metà della prossima settimana. Da parte sua Confcommercio Lecco ha ribadito la disponibilità a un nuovo confronto sul tema.