20170902

Trail delle Grigne Sud, appuntamento da non perdere il 30 settembre



Andrà in scena il prossimo 30 settembre la prima edizione del Trail delle Grigne Sud, un’idea nata dal mandellese Sandro Gilardoni, amante delle corse in montagna e delle Grigne. Lui stesso è riuscito a coinvolgere tre importanti associazioni del territorio: il Cai Grigne, il Gruppo Amici di Luzzeno e la Polisportiva Mandello per l’organizzazione di questa importante competizione, oltre ad altre associazioni locali che hanno dato la disponibilità per monitorare con i volontari tutto il percorso delle tre gare e per far sì che tutto si svolga senza rischi per i partecipanti.

Più di 200 i volontari mobilitati sulle Grigne e in paese.
“Non dimentichiamo - osserva Serenella Alippi, assessore allo Sport di Mandello - i nostri rifugi alpini, che offriranno ristoro a chi, amante della montagna, volesse
percorrere un’escursione sul tracciato dell’itinerario, magari anche pernottando in attesa del passaggio dei concorrenti”.
Due i percorsi previsti: quello “lungo” (km. 38 a 3600 D+) per i professionisti e per veri intenditori dei trail, con salite ripide intervallate da discese altrettanto ripide, e il percorso “corto” (19 Km. A 1800 D+), con due salite moderate e una impegnativa, molto appagante sempre per lo splendore delle viste mozzafiato. E’ previsto anche un percorso per gli atleti della Sezione Arcobaleno della Polisportiva Mandello, i
quali - accompagnati ciascuno da un tutor - dovranno affrontare un circuito non poco impegnativo.
“Un tracciato straordinario - aggiunge l’assessore - in un ambiente del tutto naturale, con viste mozzafiato sul ramo del nostro lago. Il trail sconfinerà anche sui due comuni limitrofi di Lierna e Abbadia, che hanno dimostrato apprezzamento per l’iniziativa, apportando forze e collaborazione. Il mondo è cambiato, oggi gli uomini attraversano i continenti correndo e la natura è l’elemento sfidante. Il contesto naturale porta il trail runner a sfidare con la propria potenza il dislivello e la pendenza, immergendosi appunto nella natura. E saggezza ed equilibrio sono le basi
per raggiungere il traguardo”.
Partenza da piazza Leonardo da Vinci e arrivo al Centro sportivo comunale di Pramagno, sede della Polisportiva Mandello.

“In quanto assessore allo Sport - conclude Serenella Alippi - ringrazio tutte le associazioni e non solo quelle sportive, tutti i volontari e tutte le forze mobilitate per questo evento che coinvolgerà Mandello e tutto il suo territorio. Una grande competizione che si aggrega a quelle già esistenti e che dimostra quanto lo sport educhi al rispetto di noi stessi e della natura che ci circonda”.