20171004

A Esino la carica… dei 101 per la Festa della gratitudine


Ben 101 persone domenica 1° ottobre a Esino Lario hanno aderito alla festa della gratitudine, dedicata agli anziani del paese, che rappresentano le radici della vita del paese.
La festa, alla sua seconda edizione, è stata organizzata dall’Associazione “La Verbena”. Una giornata dedicata ai nonni, per l’occasione accompagnati dai giovani e da altri familiari.
“Il successo di presenze - spiega la presidente, Pinuccia Nasazzi - lo dobbiamo alla collaborazione dell’albergo Rosa delle Alpi.
L’hotel, di proprietà del Coe di Barzio, ha aderito all’iniziativa comprendendo l’importanza della gratitudine verso i nostri anziani, accogliendoci nel suo spazio prestigioso che da sempre ospita personaggi importanti e offrendoci un ricco menù con un piccolo contributo di 10 euro”. “L’accoglienza che Sergio e Velia ci hanno riservato  aggiunge - testimonia il lavoro del Coe, che oltre ad accogliere i richiedenti asilo ha aperto le sue porte alla gente di Esino, regalandoci una giornata indimenticabile e appunto carica di gratitudine. Alla festa erano presenti il parroco do Franco Galimberti e il medico dottor Roberto Bassi, il quale ha ribadito l’importanza di questi incontri tra giovani e meno giovani, come momenti terapeutici di amicizia stimolante nella routine quotidiana”.

La giornata è stata allietata con la musica del maestro valsassinese Alessio Benedetti, con fisarmonica, canto popolare e danze della tradizione lombarda.
L’Associazione “La Verbena” con la collaborazione del maestro Benedetti ha nel frattempo ideato un progetto di musica popolare per gli adulti del paese. Le lezioni inizieranno giovedì 12 ottobre alle 14.30 presso l’atrio della scuola primaria di Esino, dove già il maestro al mattino conduce un programma di musica dedicato ai ragazzi della scuola.

“Invitiamo i giovani a unirsi ai meno giovani - osserva sempre Pinuccia Nasazzi - in un momento d’impegno con la musica delle nostre tradizioni, uno studio che oltre a insegnarci a utilizzare al meglio la nostra voce vuole anche riscoprire i canti antichi di Esino, al fine di rimetterli in musica da parte dello stesso maestro Benedetti e quindi di riprodurli da parte del Coro. L’associazione La Verbena ringrazia ancora l’Albergo Rosa delle Alpi, i propri volontari e tutte le persone intervenute alla Festa della gratitudine, con l’appuntamento al corso di musica che durerà fino a metà dicembre, dove  esordirà poi alla “pizzata” di Natale che si terrà il 16 dicembre presso la pizzeria Oasi di Esino.