20171013

Caravaggio Michelangelo Raffaello Un rapporto difficile ma non impossibile

Incontro con Marco Bona Castellotti
Lecco 19 ottobre 2017 ore 21 Palazzo Falck ingresso libero


Un gigante della storia dell’arte e della cultura in generale, un innovatore che ha lasciato traccia fino ai nostri giorni: e non poteva dunque che essere un grande successo, la mostra “Dentro Caravaggio” in corso a Palazzo Reale, Milano, fino al prossimo 28 gennaio: decine di migliaia le visite già prenotate, per un sold out che ha costretto gli organizzatori a prolungare fin da adesso gli orari di apertura delle sale espositive.


In concomitanza con la mostra milanese il Centro culturale Alessandro Manzoni di Lecco propone un incontro di approfondimento con Marco Bona Castellotti, uno dei massimi studiosi dell’artista lombardo, chiamato a raccontare di “Caravaggio - Michelangelo - Raffaello. Un rapporto difficile ma non impossibile”: altri due grandi dell’arte di tutti i tempi indagati anche alla luce dello sconvolgimento innescato dall’opera di Caravaggio circa un secolo dopo di loro, e non solo a livello tecnico-formale. La complessa ed intrigante avventura umana e artistica del Merisi sarà tratteggiata da Marco Bona Castellotti, storico dell’arte e critico, per lunghi anni docente dell’Università cattolica di Milano, autore di decine di testi e di volumi scolastici, curatore di mostre con particolare attenzione all’arte lombarda tra il Rinascimento e il Settecento, “firma” critica per grandi quotidiani e riviste italiane.

Bona Castellotti, tra l’altro, è autore del saggio “Il paradosso di Caravaggio”, editato nel 1998, più volte ripubblicato ed oggi praticamente introvabile. Un testo di larga diffusione dedicato a quel “peccatore capace solo di peccati mortali” diventato testimone di una verità che affonda le proprie radici nel pensiero cattolico: un uomo proteso in una ricerca sempre più profonda e drammatica della consistenza ultima delle cose.
“L’incontro dedicato a Caravaggio e affidato alle riflessioni del professor Bona Castellotti - spiega Gianluca Bezzi, presidente del Centro culturale Alessandro Manzoni di Lecco - intende essere un contributo all’approfondimento della figura dell’artista e quindi anche della mostra di Palazzo Reale: una proposta rivolta a tutti, e non solo agli specialisti e agli appassionati d’arte, perché l’avventura di Caravaggio è anche e soprattutto l’esperienza contraddittoria e drammatica di un uomo, come tutti noi, alla ricerca del significato più vero della vita. Una battaglia quotidiana, quella di Caravaggio, riflessa nella profondità anche provocatoria delle sue straordinarie opere”.
L’incontro “Caravaggio – Michelangelo – Raffaello. Un rapporto difficile ma non impossibile”, relatore Marco Bona Castellotti, è in programma giovedì 19 ottobre presso la sala di Palazzo Falck, piazza Garibaldi 4, Lecco, con inizio alle ore 21. L’ingresso è libero.