20171023

COMO, LECCO - DIECI GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI LARIANI A MILANO

È una squadra di dieci giovani imprenditori del Lario quella che sta animando, con la forza delle nuove idee, la grande bellezza delle mille campagne italiane, al Villaggio Coldiretti allestito al Castello Sforzesco di Milano. A svelarlo è la Coldiretti Como Lecco, i cui giovani imprenditori agricoli sono impegnati in questi giorni nel meeting del Villaggio delle Idee, un luogo concepito per l’approfondimento e l’elaborazione di nuove idee sul futuro del cibo, con un approccio innovativo nonché pragmatico, in cui si mescolano creatività, nuove tesi e sperimentazione.


Capitanata dalla delegata di Giovani Impresa Coldiretti Como Lecco, Chiara Canclini, la squadra è composta da imprenditori delle campagne lariane che hanno dai 18 ai 32 anni, tra cui figurano: Martina Vicini di Solbiate Comasco (CO), Beatrice Lampugnani di Orsenigo (CO), Fabio Villa di Casatenovo (LC), Guglielmo Grassi e Daniele Barcella di Lentate sul Seveso, Silvia Muffatti di Cantù (CO),Simone Redaelli di Molteno (LC), Francesco De Carli di Olgiate Comasco (CO) e Giulia Codiara di Brivio (LC). «In un periodo di grandi sfide come questo — spiega Chiara Canclini — il tema della ruralità continua ad avere un grande e determinante peso, perché non rappresenta il passato dell’economia del Paese ma anche e soprattutto il futuro. Ed è per questo che noi giovani imprenditori, al fianco di ricercatori ed esperti, vogliamo immaginare il mondo di domani, e costruire così tutti assieme una nuova e importante visione di crescita».

Presente al Villaggio delle Idee — spiega la Coldiretti lariana — oltre giovani imprenditori agricoli provenienti da tutta la Lombardia, anche una delegazione dell’Università degli Studi di Scienze Enogastronomiche di Pollenzo. 
Ambiente, scuola, alimentazione e agricoltura sono i temi affrontati sul palco della manifestazione anche dai sindaci della regione, accorsi al summit della Coldiretti. Presente per l'occasione la vicesindaco di Lecco Francesca Bonacina che, accompagnata dal presidente della Coldiretti Como Lecco Fortunato Trezzi e da Jimmy Ghione di Striscia la Notizia, ha visitato l'agri-asilo allestito all'ombra del Castello Sforzesco.