20171002

Una aiuola in ricordo di 6 donne che hanno lasciato una loro impronta umana nel capoluogo.


LECCO - "Per non dimenticarle" . A 6 donne che sono state protagoniste nella storia della città ora c'è una aiuola, con bellisimi fiori. L'omaggio si trova sul lungolago Isonzo, nei pressi del Monumento ai Caduti della Guerra. 

L'opera, vuole celebrarne i valori femminili. . Il ricordo va a : Alba Pasini Caprile, prima consigliera di Parità della Provincia di Lecco che ha ricevuto la civica benemerenza alla memoria nel 2010; Francesca “Vera” Ciceri, 
partigiana impegnata nella Liberazione dal Fascismo; Elena Gandolfi, impegnata nel volontariato culturale e internazionale, vice presidente della Provincia di Lecco, assessore alla Cultura e Territorio e fondatrice della Commissione provinciale per le Pari Opportunità; Antonietta Nava, storica insegnante e 
vicesindaco e assessore comunale all’Istruzione; Carla Zanetti, a cui è dedicato un Fondo per aiutare le donne vittime di violenza, assessore provinciale all’Istruzione; Gabriella Zanini, prima presidente del Soroptimist 
Club Lecco e di ACMT, la prima associazione ad occuparsi della cura dei malati terminali a Lecco. Per dare maggiore rilievo a questo gesto presente all'inaugurazione anche il Sindaco di Lecco Virginio Brivio che ha voluto 
valorizzare queste significative figure di donne impegnate nei vari campi civili e umani che hanno lasciato una loro impronta nella comunità lecchese.