20171104

Chiuso per lavori il Teatro della Società dal 9 novembre protagonisti 3 palcoscenici in città nella nuova stagione teatrale. Al Cenacolo: Totò e Vicè


LECCO - (gia.ri) Lunedì 6 novembre alle 14.00, presso la biglietteria del Teatro della Società in piazza Garibaldi inizierà la vendita dei biglietti delle rassegne di Prosa e Operetta 2017-2018. Alle 18.00 le rimanenze dei biglietti verranno messe in vendita anche online.
La Stagione teatrale, quest’anno si allarga all’intera città grazie alla collaborazione di Parrocchie e enti del territorio  nel mantenere la tradizionale programmazione nonostante la temporanea chiusura del Teatro della Società."Grazie a una positiva collaborazione e sinergia tra Amministrazione comunale, il cineteatro Palladium, Camera di Commercio e Cenacolo francescano - ribadisce l'assessore comunale Simona Piazza - la cultura rimane un faro per la formazione, la crescita e la ricreazione dei cittadini, perché la cultura è vincente".  Il primo spettacolo è in programma giovedì 9 novembre al Cenacolo Francescano: “Totò e Vicé” di Franco Scaldati.In scena due poveri cristi in una penombra di lumini e modeste luminarie che fanno sentire l' insopportabile luce della felicità. Il tutto in una notte in cui spubtano  fuori da una cancellata gli attori Enzo Vetrano e Stefano Randisi. I protagonisti. con una valigia di cartone in pugno,  dicono e ridicono attorno a una panchina con disorientata bellezza le battute umanissime di Totò e Vicé, compendio per due soli attori-amici d' un testo di proiezioni fantasmatiche a più voci di Franco Scaldati, degli anni ' 90. Sabato 11, sempre al Cenacolo, l’operetta “Gigì, innamorarsi a Parigi”.