20171119

I giovani del Rotaract Lecco protagonisti di un gesto affettuoso ai bambini ricoverati al Manzoni


Di Gianni Riva
LECCO – Diciannove bambini malati ricoverati al Manzoni ieri hanno vissuto un momento di gioia. Grazie ai ragazzi del Rotaract Lecco per loro è stato un anticipo delle feste natalizie. L'associazione con il presidente Edoardo Nicolini ha consegnato doni frutto del progetto "Dream Box".
Lo scorso settembre i ragazzi del Rotaract avevano consegnato ai piccoli pazienti del reparto di pediatria dell'Ospedale Manzoni: regali frutto una speciale "letterina dei sogni" lasciata in bianco, dove ogni bambino ha potuto descrivere i propri desideri. Le lettere sono state raccolte e nella giornata di ieri i soci del Rotaract Lecco (l'associazione giovanile del Rotary) si sono fatti carico di realizzarne i desideri dei piccoli. Il presidente Nicolini attuiale presidente del Rotarct Lecco, spiega; "Per noi è importante realizzare i sogni dei bambini e in particolare di quelli che si trovano nelle strutture ospedaliere, soggetti in particolare alla sofferenza. Come Rotaract ovviamente non possiamo intervenire sull'aspetto medico, ma possiamo fare qualcosa per quello psicologico. Con questo progetto iniziato quattro anni fa vogliamo dare un sorriso ai nostri piccoli amici”. Nella nuova iniziativa particolare gesto di Lorenzo che ha destinato il proprio regalo al reparto Pediatria ad un bimbo ricoverato. “Lui voleva Il trenino Tomas e l’ha voluto regalare ad un altro piccolo – commenta il presidente Nicolini – un gesto che ci ha commosso e regalato emozioni”. Alla consegna dei regali ai piccoli presenti anche Giorgio Rusconi del Rotary Club Lecco e il dottor Bellù del reparto sanitario de Manzoni,