20171120

La personale “Ricordi e il mare” di Mario Evangelista ad Alserio


Personale di pittura e scultura di qualità in sala consiliare nel comune di Alserio dal 18 al 27 novembre, dal titolo “Ricordi e il mare”, di Mario Evangelista di Inverigo, originario di Borrello in provincia di Chieti in Abruzzo, cavaliere della Repubblica e insignito della medaglia Mauriziana, per anni ai vertici delle caserme dei carabinieri, tra cui il comando della stazione di Lurago d’Erba.


All’inaugurazione ufficiale di sabato 18 novembre presenti fra gli altri (da sinistra nella foto delle autorità) il capogruppo di minoranza in consiglio comunale ad Alserio Vittorio Iorio, il sindaco Stefano Colzani, l’artista, il critico d’arte, che ha presentato la mostra, Silvano Valentini e Gisella Colombo, consigliere comunale addetta alla Cultura, e inoltre il presidente dell’Associazione calabro-brianzola di Albavilla Vincenzo Versace e la pittrice Simona Corbetta.



La mostra di Mario Evangelista, con paesaggi, figure umane, carabinieri, un’installazione di porte di legno del Settecento con Pinocchio e i gendarmi, composizioni naïf e sculture in gesso, cartapesta e gasbeton, con omaggi a Migneco e Giacometti, promossa dal comune, dalla locale biblioteca e da “Vivi Alserio”, può essere visitata a ingresso libero fino al 27 novembre in orario d’ufficio.