20171118

Moioli, consegnato a un grande del canottaggio il Medaillon d’honneur 2017


(C.Bott.) L’omaggio dello sport a un grande del canottaggio italiano e internazionale. L’inchino a un campione capace di vincere l’Olimpiade londinese del 1948 con il “quattro senza” di cui facevano parte anche Elio Morille, Franco Faggi e Giovanni Invernizzi e di inanellare negli anni una serie incredibile di trionfi sui campi di regata di tutta Europa e oltre.
La Ficts - Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs (con 116 Paesi affiliati, è riconosciuta dal Comitato internazionale olimpico) ha conferito a Giuseppe Moioli, mandellese di Olcio, il Medaillon d’honneur 2017.

Il prestigioso riconoscimento gli è stato consegnato giovedì 16 novembre con una significativa cerimonia che si è tenuta al Palazzo Giureconsulti di Milano nell’ambito della manifestazione “Sport Movies & Tv 2017 - 35° Milano International Ficts Fest”.
Nella stessa occasione, per la cronaca, è stato presentato in anteprima europea il film ufficiale dei Giochi olimpici di Rio 2016.

La cerimonia del 16 novembre ha tra l’altro favorito l’incontro tra la vecchia e la nuova generazione di atleti olimpici e celebrato la particolare classifica degli olimpionici italiani più anziani in vita, che vede Moioli ai primissimi posti.
“Sport Movies & Tv 2017”, in programma fino al 20 novembre, costituisce la finale annuale di sedici festival del “World Ficts Challenge”, un vero e proprio campionato mondiale della televisione, del cinema, della comunicazione e della cultura sportiva nei cinque continenti.

Il Palazzo Giureconsulti in piazza Mercanti ospita così proiezioni, meeting, workshop, mostre, conferenze, eventi e, come detto, premiazioni di ospiti internazionali.