20171118

PRESENTATO IL PROGETTO WOW CHE SCONTI A LECCO E PROVINCIA

Shopping, cultura, turismo: il territorio al centro. Domenica 26 novembre evento di lancio con Sergio De Martino e i ballerini di "Amici"



Promuovere lo shopping, la cultura e il turismo nel territorio grazie a una soluzione di marketing multicanale (monitor, catalogo coupon, card sconti, App, sito e social) che punta a rilanciare la promozione del Lecchese, in ottica di attrattività e sviluppo.  Una novità assoluta per Lecco e provincia, che consente a clienti e turisti di utilizzare sconti e coupon per fare acquisti, visitare musei e spostarsi sul territorio. Tutto questo è "Wow Che Sconti a Lecco e Provincia", un innovativo progetto pensato, progettato e creato da Confcommercio Lecco.


La presentazione ufficiale si è tenuta giovedì 16 novembre presso la sede di Confcommercio Lecco: sono intervenuti il presidente di Confcommercio Lecco, Antonio Peccati, il direttore di Confcommercio Lecco, Alberto Riva, il vicesindaco del Comune di Lecco, Francesca Bonacina, l'assessore alla Cultura del Comune di Lecco, Simona Piazza, il vicepresidente della Provincia, Giuseppe Scaccabarozzi, il prorettore del Politecnico di Milano - Polo di Lecco, Manuela Grecchi, il consulente responsabile del progetto Wow, Euro Sereni.
"Oggi presentiamo una iniziativa strategica su cui la Giunta di Confcommercio Lecco ha puntato con grande convinzione - ha spiegato nel suo intervento il presidente di Confcommercio Lecco, Antonio Peccati -  E' una iniziativa che nasce da lontano, dal progetto DigitaLecco, e che dimostra ancora una volta l'importanza di creare un network e di lavorare insieme ad altre realtà, quali Comune e Provincia di Lecco, ASST Lecco e Politecnico di Milano - Polo di Lecco, che ringrazio per la collaborazione e la disponibilità mostrate". E ha aggiunto: "Grazie a "Wow Che Sconti" cittadini, clienti e turisti potranno usufruire di sconti continuativi con la Wow card e di sconti coupon con un catalogo dedicato; le imprese aderenti avranno più visibilità e più clienti. E dal prossimo anno arriverà il catalogo Wow Che Cultura per promuovere eventi e iniziative di questo ambito. Nelle prossime settimane inizieranno a circolare già 23 mila Wow card gratuite che diventeranno 80 mila entro maggio 2018". Dopo avere ringraziato la struttura per l'ottimo lavoro svolto, ha evidenziato: "Anche in questo progetto Confcommercio è guidata dal desiderio di rendere Lecco più attrattiva e accogliente, capace di misurarsi e di vincere le nuove sfide. Noi ci crediamo e con questa proposta vogliamo riaffermare ancora una volta la nostra capacità progettuale e la nostra volontà di costruire qualcosa di importante non solo per i nostri associati, ma anche per l'intero territorio”.

E per lanciare il Progetto Wow domenica 26 novembre è in programma in piazza Garibaldi a Lecco un momento di festa, a partire dalle ore 15.30, con Stefano De Martino e i ballerini di "Amici".
L'iniziativa opera all’interno del protocollo d’intesa siglato nell’ambito del progetto DigitaLecco sottoscritto da Confcommercio Lecco, Comune di Lecco, Provincia di Lecco, ASST Lecco e Politecnico di Milano - Polo di Lecco. Il progetto Wow aderisce al circuito Premium City, il partner commerciale che ha creato una rete di aziende e negozi qualificati nelle province di Perugia e Terni. Le informazioni principali si trovano sul sito www.wowchesconti.it; al progetto fanno riferimento anche una App dedicata "Wow Che Sconti" e la pagina Facebook Wow Che Sconti.
Il progetto si pone tre obiettivi principali, volti a favorire il rafforzamento delle relazioni fra territorio e operatori del settore commerciale, turistico e culturale: stimolare la domanda locale e attirare clienti da aree limitrofe con forti azioni di marketing; promuovere la dimensione culturale del territorio, favorendo l’accesso alle informazioni relative ai beni e alle attività culturali e realizzando un sistema integrato per la promozione degli itinerari/eventi culturali da gestire in collaborazione con gli operatori pubblici e privati consentendo al visitatore un accesso alle informazioni e ai servizi attraverso l’utilizzo del canale multimediale; valorizzare Lecco e Provincia sul fronte della accoglienza: la corretta fruizione dei beni culturali e paesaggistici richiede, oltre alla piena agibilità delle risorse culturali e ambientali, anche un’agevole accessibilità logistica per quanti vogliano godere delle bellezze del nostro territorio.
Wow Che Sconti a Lecco e Provincia è la risposta a queste esigenze: un progetto che si basa su sistemi di comunicazione integrati tra digitale e cartaceo e che rende facile e conveniente l’accesso a servizi culturali, shopping e tempo libero, musei, attività culturali Cittadini, clienti e turisti possono infatti approfittare di sconti e coupon per fare shopping, mangiare nei locali, visitare musei e utilizzare altri servizi in modo semplice ed economico. Ai clienti vengono offerti sconti continuativi con la Wow Card e sconti coupon con il catalogo "Wow Che Shopping" (con cadenza semestrale). Le imprese che aderiscono al progetto hanno la possibilità di aumentare la propria visibilità e le proprie vendite, offrendo gli sconti e sfruttando un sistema multicanale di strumenti digitali e cartacei sviluppati ad hoc.
Nelle prossime settimane saranno distribuite 23.000 Wow card gratuite, tramite i partner dell'iniziativa: le card verranno consegnate ai dipendenti del Comune di Lecco, dell’Amministrazione Provinciale di Lecco, dell’Ospedale A. Manzoni, dell’ATS Lecco, agli studenti e ai dipendenti del Politecnico di Lecco, a 3000 famiglie segnalate dal Comune di Lecco, alle imprese aderenti a Wow Che Sconti, oltre che agli associati di Confcommercio Lecco e 50&Più Lecco. Entro maggio 2018  le card distribuite gratuitamente diventeranno 80 mila, grazie a eventi organizzati sul territorio e al coinvolgimento di nuove aziende private.
Il progetto "Wow Che Sconti a Lecco e Provincia", che ha come main sponsor ACEL Service, parte, nella sua fase iniziale, dalla città di Lecco. Successivamente mira ad espandersi ai Comuni limitrofi: le prime aree coinvolte saranno il Meratese e il Casatese. A fianco dell'ambito dello shopping, la cui partenza avverrà fin da questa prima fase, saranno promossi nei prossimi mesi gli ambiti della cultura e del turismo, con un catalogo "Wow Che Cultura" previsto per il 2018. Al progetto "Wow Che Sconti a Lecco e Provincia" ha già aderito il Sistema Museale provinciale lecchese composto da 42 musei, così come ci saranno profonde sinergie con il Progetto Breva, sviluppato da Confcommercio Lecco con Comune di Lecco, CAI Lecco, ARCI Lecco, Les Cultures, Coe di Barzio. Senza dimenticare l'iniziativa della Card Musei promossa da Regione Lombardia, sempre con il coinvolgimento sul territorio di Confcommercio Lecco.