20171206

"Rosa Rampicante", nuovo Cammino lombardo di 380 km da Pavia a Bormio


Presso il Santuario di Tirano (SO), è stato  presentato Domenica 3 Dicembre alle 11:00 il Cammino della Rosa Rampicante, un nuovo pellegrinaggio lombardo lungo 380 km, per 18 giornate di percorso a piedi. Tale Cammino - estensione dell'esistente Cammino di Sant'Agostino -  è stato concepito per collegare i 30 Santuari da Pavia a Bormio lungo le emblematiche vie d'acqua dei Navigli Pavese e Martesana, del fiume Adda, del ramo lecchese del Lario e a seguire per tutta la Valtellina, sin quasi alle sorgenti dell'Adda in alta valle.
 Obiettivo di questa nuova Rosa Rampicante è valorizzare la cifra devozionale presente lungo il percorso, ma anche offrire agli appassionati dei Cammini una nuova esperienza lombarda di "cammino lento", con importanti attrattive di natura artistica (sono da citare almeno tre edifici storici di massima rilevanza artistica: la Certosa di Pavia, il Duomo di Milano e il Santuario di Tirano), naturalistico-ambientale e storico-culturale: tra i tanti temi di interesse lungo questo Cammino merita menzione quello legato alla figura di Leonardo da Vinci, del quale nel 2019 si ricorderà il 500° anniversario della scomparsa.
Per il Cammino della Rosa Rampicante sarà ovviamente predisposta una specifica Credenziale del Pellegrino da vidimare ed è già disponibile un primo sito internet, nel quale sono date la cartografia con massimo dettaglio e le prime risorse di ospitalità low cost già censite, per consentire a chi lo desidera di camminare sin d'ora i 380 km del percorso. In allegato sono date ulteriori informazioni di dettaglio per questa nuovissima opportunità di Cammino in Lombardia.