20151230

L’ATTESO INCONTRO PER LA PRESENTAZIONE DEL ROMANZO “UNA CAVALLA DI RAZZA” DI GERMANA MARINI, FISSATO PER VENERDI’ !% GENNAIO ALLE 18 NELLA LIBRERIA IBS DI LECCO



“Ho procurato di far emergere un ritratto a tutto tondo di una società, per molti versi meschina e contraddittoria, in risposta alla quale alle anime nobili non rimane che il rifugio nell’ideale, in un sogno ad occhi aperti, esorcizzante e salvifico”: così Germana Marini, interrogata sulle finalità del suo romanzo “Una cavalla di razza”, si è espressa.

Ma assai più numerose sono le implicazioni di questo particolarissimo, spiazzante racconto che mette acutamente a nudo le umane debolezze.
La presentazione di “Una cavalla di razza”, che fin dall’uscita ha raccolto un largo favore di critica e di pubblico, avrà luogo venerdì 15 gennaio 2016 alle ore 18 presso la Libreria IBS di via Cavour 44 a Lecco.
Interverrà il Prevosto, Monsignor Franco Cecchin, la relazione sull’opera spetterà allo scrittore e saggista Paolo Gulisano, mentre il Maestro Peppino Mazzoleni eseguirà brani musicali al violino.
Del libro hanno trattato critici come Federico Caldera sull’ultimo numero del periodico di attualità e cultura “Bacherontius”, dove ha rimarcato: “la bravura della Marini consiste nel condensare in poche righe concetti, la cui trattazione richiederebbe un cospicuo numero di pagine. Un romanzo “disidratato”, il suo, dove non ci sono parole di troppo”. E la rassegna culturale “Silarus” (novembre-dicembre 2015), con un’incisiva recensione a firma della direttrice Lorenza Rocco, in cui leggiamo: “Germana Marini si rivela narratrice di razza con questo intrigante romanzo, confermando che se scrittori si diventa, narratori si nasce”.