20160111

“SCIALPINISMO NELLE ALPI CARNICHE” di Robert Zink

101 itinerari da San Candido a Villach
Edizioni Versante Sud – Collana “Luoghi Verticali” – Euro 32,90 –
400 pagine – copertina a 2 ante – foto e cartine a colori – formato cm. 21x15


Per qualsiasi esperto di ogni disciplina sportiva che intenda assumersi la responsabilità di proporsi come guida, è indispensabile che si presenti con delle credenziali che garantiscano ai suoi eventuali clienti assoluta sicurezza, abbinata allo stesso godimento annesso normalmente alla pratica dell’attività.

È evidente quanto tale responsabilità venga moltiplicata quando la funzione di guida si riferisca ad una disciplina che implica dei rischi reali e venga assolta nel modo di un’istruzione didattica attraverso la stampa di un volume che verrà consultato da innumerevoli clienti-lettori.
Sotto questo aspetto Robert Zink ha affrontato con impegno e senso di responsabilità l’offerta di una guida di scialpinismo, ambientato in un ambiente per lo più sconosciuto e poco frequentato, e appunto per questo anche molto stuzzicante per chi ama sciare in zone intatte, tutte da scoprire.
Un volume che tiene conto di tutte queste esigenze, può accompagnare con tutta tranquillità gli sci alpinisti che pretendono di venire pienamente appagati venendo nelle Alpi Carniche, “un piccolo paradiso invernale, dove si può trovare praticamente tutto ciò che si desidera”. Qui, tra i 101 itinerari, da San Candido a Villach, che sono stati descritti, sarà facile individuare quelli da ognuno preferiti secondo la preparazione e il gusto personale.



            Renato Frigerio