20160427

Grande accoglienza a Lendinara per Angela Marabese e la “Bottega dell’Arte”


Fino al primo maggio è possibile visitare a Lendinara, in provincia di Rovigo, la mostra personale della pittrice di Costa Masnaga Angela Marabese, docente di pittura presso la “Bottega dell’Arte” di Missaglia, organizzata nell’ambito di un evento di grande portata, la storica Fiera agricola veneta di S. Marco,
mostra inaugurata ufficialmente sabato 23 aprile dal critico d’arte Silvano Valentini alla presenza del pubblico e delle autorità, dal sindaco di Lendinara Luigi Viaro all’assessore alle Attività promozionali Francesca Zeggio alla presidente della Pro Loco Alda Marchetto e a Luigi Marabese, padre di Angela originario di Lendinosa.

Di Angela Marabese, diplomata all’Accademia di Brera a Milano e con molte mostre personali e collettive di successo all’attivo, il critico Silvano Valentini ha sottolineato nella presentazione “la grande varietà di temi nelle opere dell’artista, dai paesaggi alle nature morte, dalla figura umana alle composizioni più informali, tutte di alto livello, gradevoli esteticamente ma allo stesso tempo molto profonde nel loro più autentico significato, non solo artistico, ma anche umano ed esistenziale”.

Gli artisti partecipanti all’estemporanea e che hanno donato le loro opere al Comune, dove sono stati ricevuti dal sindaco e dagli assessori con tutti gli onori, sono stati, oltre ad Angela Marabese, Marco Busoni, Enrico Conti, Elvira Elia, Raffaele Francomano, Alex Fumagalli, Pietro Galbusera, Costanza Gambelunghe, Vincenzo Gramignano, Olena Khudoley, Marco Lanzi, Lorenza Mabini, Angela Maltese, Francesco Pirovano “Frisco”, Gerry Scaccabarozzi, Egle Scerelli “Scegle”, Giuseppe Sottile, Stefano Vavassori e Donata Zambelli, presenti anche come ospiti le pittrici Aurora Iogà di Barzanò e Zeudi Rimondi di Porto Viro (Rovigo) e la poetessa e scrittrice Simona Marabese.