20160622

“Tra Realtà e Fantasia” di Olena Khudoley ad Alserio

di Silvano Valentini
“Tra Realtà e Fantasia”. Questo il significativo e coinvolgente titolo della mostra personale dal 26 giugno al 3 luglio nella Sala consiliare del Comune di Alserio (Como) della nota e stimata pittrice italiana di origine ucraina Olena Khudoley, attualmente residente con la famiglia ad Almè, in provincia di Bergamo, ed esponente di primo piano dell’associazione artistico-culturale “Bottega dell’Arte” di Missaglia, presso la cui scuola di disegno e pittura è docente titolare di un corso di pittura.

Il vernissage della personale si terrà domenica 26 giugno alle ore 17,30, alla presenza, oltre che del pubblico, dei rappresentanti della stampa e degli associati alla “Bottega dell’Arte”, anche delle autorità locali, fra cui il sindaco di Alserio Stefano Colzani e Gisella Colombo, consigliere comunale e promotrice, con il pittore Sergio Colombo di Carugo, dell’evento.
Per quanto riguarda Olena Khudoley, che proporrà una ricca antologia delle sue opere, secondo la critica è un’artista di livello internazionale che sa realizzare con la tecnica a olio incantevoli paesaggi e originali nature morte, intense e accattivanti, ma che esprime la sua forte personalità e tutto il suo temperamento nella rappresentazione della figura umana, tra dettagli di stampo iperrealista e oniriche suggestioni tipiche del miglior surrealismo, soprattutto in una singolare visione fantasy della realtà, sia esteriore sia interiore, pregna di significati simbolici.
Sarà possibile visitare la mostra, a ingresso libero, presso la Sala consiliare del Municipio di Alserio (Como), in Via Carcano 9, con la presenza dell’artista, nel corso della settimana dalle ore 9,30 alle 12,00 e domenica 3 luglio dalle ore 10,00 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,00.