20160804

Si è concluso il progetto formativo IFTS 2015-2016

Calveri, Api Lecco: “Collaborazione vincente tra mondo della scuola e del lavoro”


Pochi giorni fa si è concluso il percorso formativo di Istruzione e Formazione Tecnico-Superiore per la figura di “Tecnico superiore per l’amministrazione economico-finanziaria e l’internazionalizzazione delle imprese” promosso dalla Fondazione Luigi Clerici in collaborazione con l’Api di Lecco, l’Istituto Parini, l’Università degli Studi di Milano Bicocca, il Cis (Centro Studi d’Impresa) e alcune aziende del territorio.

“Sono personalmente molto soddisfatta dei risultati, poiché questo percorso formativo ha dimostrato di saper raggiugere veramente l’obiettivo per cui era stato pensato: rispondere ai reali bisogni di personale delle aziende del territorio” ha affermato Monica Riva, responsabile del progetto per la Fondazione Clerici. Lo scopo del bando, finanziato da Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Fondo Speciale Europeo e Regione Lombardia, era, infatti, di promuovere la formazione di figure professionali a elevata specializzazione disegnate “su misura” sulle necessità avanzate dalle imprese.

Proprio per colmare la distanza tra scuola e mondo del lavoro, la struttura del bando ha previsto innanzitutto il coinvolgimento di enti provenienti sia dal mondo della formazione professionale (la Fondazione Clerici), della scuola (Istituto Parini) e dell’università (Università Milano-Bicocca) sia dal mondo del lavoro (Cis, Api e le aziende), ma anche la strutturazione di un’offerta formativa in cui la dimensione lavorativa fosse elemento strategico e centrale. Infatti, delle 900 ore previste, 350 sono state dedicate a uno stage in azienda, mentre le restanti 550 in aula hanno visto l’alternarsi di lezioni tenute da docenti dell’Università Bicocca a quelle di professionisti del mondo del lavoro, come imprenditori e esponenti di istituzioni come Api, Camera di Commercio e Unità di Crisi Aziendali della Provincia di Lecco.

Anche per Domenico Calveri, Responsabile della formazione dell’Api di Lecco, “l’efficacia del progetto si colloca nell’essere una risposta reale alle esigente delle imprese”. “Infatti – ha continuato – la scelta di concentrarsi sulla formazione di tecnici con competenze specifiche nell’ambito della contabilità generale e del controllo di gestione, oltre a comprovate conoscenze linguistiche, è nata a partire dalla consultazione diretta degli imprenditori. Per l’Api iniziative come queste, caratterizzate da una piena e proficua sinergia tra formazione e lavoro, sono irrinunciabili”.

Soddisfatti anche i 15 allievi iscritti al corso e che hanno ottenuto il diploma, sia per il percorso di studi, sia per le opportunità che hanno visto aprirsi una volta terminato il corso: molti di loro hanno, infatti, già sottoscritto un contratto di lavoro, la maggior parte presso le stesse aziende dove hanno svolto il tirocinio, altri hanno ottime possibilità di trovare un posto di lavoro con il supporto e l'accompagnamento degli organizzatori del corso.