20161025

A Erba maschere e costumi veneziani da sogno di Simona Francioso


di Silvano Valentini
Splendide e quanto mai suggestive “Atmosfere Veneziane” a Erba, nell'ambito della mostra collettiva del G.A.E., il Gruppo Artistico Erbese presieduto dal pittore Giovanni Brambilla, presso la Sala Appiani del Museo Civico di Erba (Como) in Via Foscolo 23, con originali e variopinti costumi e maschere del carnevale veneziano, creati dalla nota pittrice Simona Francioso di Como, in collaborazione con il marito Carlo Frigerio (vedi foto), per la parte portante più tecnica delle realizzazioni, oltre ai dipinti della stessa artista e degli altri associati al gruppo erbese.

Il vernissage dell’esposizione, alla presenza di un folto pubblico e, tra gli altri, anche di numerosi esponenti della “Bottega dell’Arte” di Missaglia (Lecco), gruppo artistico-culturale di cui da anni Simona Francioso è tra gli associati di maggior spicco, si è svolta nella Sala Civica di Villa Ceriani sabato 15 ottobre con intervento musicale al pianoforte del maestro Carmelo Aneli.

La mostra si protrarrà fino al 30 ottobre, con orari di apertura al pubblico, a ingresso libero, da martedì a sabato dalle ore 15,00 alle 19,00 e la domenica dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 19,00 e possibilità di visite guidate per i gruppi, con recita finale, il 28 ottobre alle ore 20,30 presso la Sala Annoni di Villa Ceriani, di “Atmosfere Veneziane” con la Compagnia teatrale “Il Giardino delle Ore” e “Il Teatrino di Noi”.

Espongono i loro dipinti Marco Bevignani, Maria Grazia Bomman, Giovanni Brambilla, Paolo Farano, Enrica Frigerio, Giancarlo Frigerio, Bruno Luzzani, Alessandra Molteni, Rosanna Pirovano, Graziano Pozzi, Aldo Scorza e, naturalmente, Simona Francioso, che, relativamente ai costumi e alle maschere del carnevale veneziano da lei inventati e confezionati, ci confida di realizzarli “senza disegno, dopo averli immaginati ispirandosi a immagini o ricordi di vario genere”.