20161027

ARTIGIANATO E’… FARE CON CURA A Lariofiere la 43^ Mostra dell’Artigianato


Sarà un tributo al saper fare e alla creatività la prossima Mostra dell’Artigianato, a Lariofiere dal 29 Ottobre al 6 Novembre. La kermesse, frutto della storica collaborazione fra Lariofiere e le Associazioni Confartigianato Imprese Como e Lecco e sostenuta dalla Camere di Commercio di Como e di Lecco giunge nel 2016 alla 43^ edizione e ancora una volta sceglie di collocare al centro l’artigiano e i suoi tratti più rappresentativi, sintetizzati nel claim “Il fare con cura”.
In questo senso la mostra diventa espressione di un settore che ha nella produzione su misura, nell’impiego dei migliori materiali, nella conoscenza delle tecnologie a servizio della creatività, nella passione per il lavoro quotidiano i suoi elementi distintivi.

Per rappresentare al meglio la varietà d’offerta che il mondo dell’artigianato riesce ad esprimere, il percorso della mostra sarà organizzato per aree tematiche, ciascuna dedicata ad uno specifico comparto. Si parte con un intero padiglione a tema arredamento, da sempre fra i punti di forza della Mostra. Complice la tradizione manifatturiera del territorio, che trova nella produzione artigianale di mobili e complementi una delle sue massime espressioni, la mostra ha sempre vantato un’esposizione d’eccellenza dove primeggiano qualità, genio creativo e personalizzazione del prodotto. Ciò in controtendenza rispetto a una filiera del mobile sempre più standardizzata e meno attenta alle singole esigenze. Oltre ad una ricca proposto di arredamento moderno e dal design innovativo, non mancano soluzioni per il mobile classico con una reinterpretazione che combina la tradizione nelle scelte stilistiche con l’uso della tecnologia e delle nuove soluzioni automatizzate.

Una seconda area della Mostra celebra la moda e con essa la straordinaria abilità sartoriale e le competenze tecniche degli artigiani del settore. Vicino al mondo della moda, quello dell’oggettistica e del regalo che esprime la sua forza nella varietà di proposte dal design innovativo e dalla cura nelle scelte di materiali. Molto apprezzata dal pubblico, quest’area rappresenta uno straordinario contenitore di idee, soprattutto in prospettiva delle festività natalizie.

Dopo il successo delle ultime edizioni, viene riconfermata l’area benessere, spazio della mostra dedicato alla cura della persona, con un percorso wellness&beauty animato dai professionisti del settore. Per il pubblico, trattamenti e consulenza personalizzata gratuita e le migliori produzioni artigianali in ambito cosmesi, preparati alimentari, attrezzature e strumenti per lo sport, prodotti di erboristeria e medicina naturale.

Non poteva mancare l’area dedicata al food, che con la moda e l’arredamento è tra i grandi settori che rendono visibile e tangibile il gusto italiano nel mondo, quello che con una terminologia anglosassone molto diffusa è stato identificato come “Italian life style”. Il patrimonio enogastronomico italiano, veicolato nei mercati internazionali dai grandi marchi, è spesso il prodotto del lavoro di artigiani e piccole imprese che operano in ristrette nicchie di mercato.  La Mostra a Lariofiere celebra la ricchezza e il valore di questa produzione e realizza uno spazio ancora più significativo per gli artigiani del settore, arricchito da nuove aree per la degustazione dei prodotti. Un percorso gustoso e coinvolgente che attraversa idealmente tutta la penisola e racconta i sapori più caratteristici e l’estrema varietà dei prodotti tradizionali di ogni singola regione. Da sempre quest’area raccoglie grandi consensi, a conferma che il prodotto tipico e il “mangiare bene” sono ancora ambiti in cui i consumatori sono pronti ad investire.

Se la varietà dell’area espositiva rimane il cuore pulsante della manifestazione, quest’anno il Comitato Organizzatore ha scelto di arricchire il programma degli eventi, per trasformare la visita alla mostra in un’esperienza più articolata e coinvolgente, che sappia incuriosire, stupire e far appassionare. Si partirà sabato 29 ottobre alle ore 10.00, con l’inaugurazione ufficiale alla presenza del Presidente Nazionale di Confartigianato, Giorgio Merletti, che ancora una volta ha scelto di sostenere la manifestazione e soprattutto gli artigiani che la animano.

Da lì e per tutta la durata della manifestazione, si susseguiranno momenti di animazione, approfondimento, svago, pensati per rispondere alle aspettative di diversi segmenti di pubblico. Fra le novità della 43^ edizione, il programma di formazione partecipata per le imprese artigiane “Campo Base”: un calendario di quattro appuntamenti, a partire da Mercoledì 2 Novembre che ha l’ambizioso obiettivo di sostenere gli imprenditori e fornir loro strumenti idonei per affrontare i nuovi scenari competitivi. Il progetto, finanziato dalla Camera di Commercio di Lecco e realizzato in collaborazione con Confartigianato Lombardia, Confartigianato Imprese Como e Lecco, approfondirà tematiche di stretta attualità con interventi di rilievo dal mondo dell’alta formazione, della finanza, delle nuove tecnologie, etc. La partecipazione agli incontri di Campo Base è gratuita, previa iscrizione su piattaforma digitale.

La Camera di Commercio di Como invece, ha scelto di sostenere la manifestazione attraverso il progetto “LakeComo Essence: il fare con cura”, un racconto attraverso immagini, suggestioni e percorsi esperienziali per rappresentare la cultura artigiana del territorio, intesa come sistema di valori, competenze, intelligenze e talenti che sono propri del settore e che solo questo settore riesce ad esprimere.

Fra gli eventi di punta della mostra, la sfilata di moda in programma lunedì 31 ottobre, sicuramente l’appuntamento più glamour di tutta la mostra. In passerella una selezione di capi e accessori proposti dalle aziende Anteprima Studio di Senna Comasco, Arti&Mestieri di Lecco, EC Semplicemente.. Sposa di Calolziocorte, Elsa Oldoini by Emmefurs di Como, Ross&Rubie di Como, Tessitura Attilio Imperiali di Lurate Caccivio. 

Portavoce della tradizione, il Comitato per la promozione del Merletto con il supporto delle merlettaie della Brianza riporterà alla luce una delle lavorazioni più antiche e preziose del territorio, nell’ambito di un laboratorio attivo aperto al pubblico per tutta la durata della manifestazione.

Non mancano le proposte per i piccoli visitatori della mostra, che potranno sperimentare le loro abilità manuali nell’ambito dei baby laboratori creativi. Per loro anche gli spettacoli dei burattini, in programma Sabato 29 Ottobre e Sabato 5 Novembre.

Spazio anche alla cultura e all’arte, con le premiazioni del Concorso Fotografico e del Concorso Letterario, entrambi ispirati al tema: “Mondo Artigiano”.

Altri appuntamenti meritevoli di nota e già in calendario sono l’incontro con lo psicologo Ezio Aceti che Mercoledì 2 Novembre che affronterà temi legati all’età evolutiva. L’incontro, dal titolo “Ragazzi, giovani. Pratica e creatività: binomio vincente” è rivolto in particolare a genitori, insegnanti ed educatori.

Il Gruppo Giovani di Confartigianato Como e Lecco propone invece due appuntamenti, nella giornata di Sabato 5 Novembre: alle ore 18.00 verrà presentato il libro “Il futuro nelle mani – Viaggio nell’Italia dei giovani Artigiani” alla presenza dell’autrice, Marina Puricelli e di Cesare Fumagalli, Segretario Nazionale di Confartigianato che ne ha curato la prefazione. Ancora il Gruppo Giovani, alle ore 19.00, propone l’incontro di formazione dal titolo: “Valorizza la tua azienda”. Con Stefano Sedda, formatore specializzato nella gestione delle organizzazioni e delle persone, si parlerà di codice etico, compliance e regole, risorse umane e nuove opportunità nel fare sistema. Il Gruppo Donne di Confartigianato Como e Lecco, Giovedì 3 Novembre propone invece la presentazione del libro “La luce che brilla sui tetti” con l’autrice Maria Giovanna Luini.

Non mancheranno momenti più conviviali, come i laboratori a tema food con la possibilità di conoscere e degustare prodotti tipicamente artigianali. Fra gli appuntamenti già confermati quello di Martedì 1 Novembre promosso dall’Associazione Produttori Formaggi di Capra Orobica con i produttori Enrico Benedetti, Giuseppe Giovannoni, Ferdy Quarteroni.

Grazie alla partnership tra Confartigianato e la Triennale di Milano, per tutta la durata della manifestazione i visitatori potranno avvicinarsi al mondo delle due ruote a pedali attraverso un suggestivo percorso espositivo arricchito da appuntamenti di approfondimento e animazione.

Non in ultimo, la Mostra dell’Artigianato guarda al sociale e ospita i progetti e le animazioni di alcune Onlus impegnate sul territorio nazionale e internazionale. Hanno già confermato la presenza le associazioni Cuore in Erba che per tutta la durata della mostra offrirà consulenza specialistica per la prevenzione delle malattie cardiovascolari e la possibilità di effettuare cardiogrammi gratuiti, l’Associazione Italiana per la Sclerosi Multipla e La Carovana del Sorriso ONLUS, che si occupa di assistenza medico odontoiatrica in territori disagiati, in Italia e nel mondo.

LA MOSTRA IN SINTESI
Titolo:                        Mostra dell’Artigianato – Il fare con cura
Dove:             Centro espositivo Lariofiere – Erba (CO)
Quando:        29 ottobre - 6 novembre
                       Festivi e prefestivi: 10.00 – 22.30
                       Feriali: 15.00 -22.30

                       Domenica 6 Novembre: 10.00 – 20.00