20161010

Successo per l’aperi-cena e l’asta benefiva in Canottieri della San Vincenzo – Conferenza Santa Chiara di Lecco


C’è grande soddisfazione tra gli organizzatori dell’aperi-cena e dell’asta benefica per le povertà della città, svoltasi nella serata di ieri alla Canottieri di Lecco.  Sono stati in molti, infatti, a rispondere all’iniziativa promossa dalla Conferenza Santa Chiara di Lecco della Società San Vincenzo e, a fine serata, sono stati ben 5 mila Euro i contributi raccolti.

“È stata la prima volta che, come Conferenza Santa Chiara, organizzavamo una iniziativa come questa, al di fuori dei confini della parrocchia di San Francesco, dove la nostra Conferenza è nata e dove opera. – spiega Marco Rota, presidente della Conferenza - La risposta è stata più che positiva. Attualmente stiamo seguendo 15 casi di povertà nel nostro quartiere. La somma raccolta ci permetterà di dare uno sviluppo ulteriore al nostro impegno e di aiutare concretamente chi vive situazioni di disagio economico e personale”-

 "La Società San Vincenzo è il modo con cui, da cristiani, abbiamo scelto di vivere la nostra fede, all’insegna della carità e secondo l’ideale del Beato Federico Ozanam. Iniziative come questa ci permettono di far conoscere a un pubblico più ampio il senso della nostra attività e del nostro impegno” ha sottolineato Beppe Butta, presidente del Consiglio centrale di Lecco della San Vincenzo Giuseppe Butta.

Tra gli intervenuti, oltre al presidente della Canottieri Lecco Marco Cariboni, anche l’Assessore alla Casa, al Lavoro e alle Politiche Sociali del Comune di Lecco Riccardo Mariani: “Per dare risposte concrete alle povertà della nostra città, nuove e vecchie, occorre fare rete con quanti, come la San Vincenzo, opera nelle comunità locali e ne conosce i bisogni”.


L’evento, patrocinato dal Comune di Lecco, è stato allietato dalla musica del gruppo Mood Swing.