20161214

Giovanni Lischio: "Le domeniche pericolose"; "Le coppie specialmente".

Sabato 17 dicembre - ore 17 - biblioteca comunale - Oliveto Lario -  
fraz. Onno - P.zza Roma.
 
"Le domeniche pericolose" e "Le coppie, specialmente" completano la  trilogia iniziata con "Finché morte..." l'ultimo giallo pubblicato di  Giovanni Lischio (Macchione - 2015). La medesima ambientazione, il  ramo del lago di Lecco; lo stesso giornalista detective, Lorenzo  Melori; lo stesso fotoreporter, Roberto Curioni. Diverso però e il  clima. Ne "Le domeniche pericolose" si respira un'atmosfera di  tetraggine che ricorda il leopardiano dì di festa. Ne "Le coppie,  specialmente" incombe la tendenza del killer a colpire soprattutto le  coppie. In un caso e nell'altro la tradizionale prospettiva con cui si  guarda alla felicità del riposo festivo e delle coppie innamorate  viene completamente ribaltata.
 
Giovanni Lischio, già insegnante di lettere alle medie e alle  superiori, vive a Onno, ridente paesino in provincia di Lecco. Ha  pubblicato i seguenti titoli: 87 epigrammi - 1974; Uno a te, uno a me  - 1976; Il letto di Procuste - 1980; E non sa Como - 1982; Il fiore  del desiderio - 1995; La porta delle meraviglie - 1999; Come per magia - 2000; 14 febbraio - 2002; Nomen omen - 2003; Parole d'aria - 2003;  
Finché morte... - 2014. Nel 2013 ha vinto il Premio Chiara per inediti  con il volume di racconti "Il lato maggiore".