20161217

"Il re dei grilli" raccontato da Daniele Scaramelli cooperatore internazionale scomparso lo scorso anno. Il Politecnico ha ospitato la presentazione del libro

di Gianni Riva LECCO - Lo scrittore Andrea Vitali ha presentato nella biblioteca universitaria del Politecnico il libro“Il re dei grilli” di Daniele Scaramelli (scomparso lo scorso anno) cooperatore internazionale legato all'associazione umanitaria Les Cultures di Lecco.


Per Vitali, ormai abituato a presentare i suoi libri, una bella esperienza davanti ad un folto pubblico. Il libro, ricavato da una lirica di Garcia Lorca, l'autore l'ha voluto dedicare 
alla figlia Caterina che tramite un video messaggio ha salutato con molta emozione i presenti. La 27 enne ora insegna a Boston (Usa). "Il libro - ha detto la figlia - racconta una fiaba una storia e quando ero piccola mi faceva tanto ridere. Un grazie a mio papà". "Scaramelli ci consegna - spiega Vitali - una storia ricca di divertenti trovate e di poesia, scritta con capacita` e freschezza narrativa e con una sottesa tenerezza per le cose della vita". Anna Anghileri presidente onorario di Les Cultures. aggiunge: "Ricordiamo Daniele con questa iniziativa per portare a compimento i suoi progetti di solidarietà e cooperazione in quell’Africa sub sahariana che aveva nel cuore”.


 I ricavati della vendita del libro sosterranno il progetto di ampliamento della scuola primaria di Dabaga, Niger. Presente anche il Sindaco di Lecco Virginio Brivio, che ha detto: "Ho conosciuto Scaramelli nell'estate 2015 quando il problema migratorio si faceva sempre più importante. Sono molto contento che a Daniele sia satto consegnato a Casatenovo il Premio per la Pace fra i Popoli”.