20161213

Premiati alunni e scuole al concorso “Bottega dell’Arte”-Ikebana

di Silvano Valentini
Premiati domenica 11 dicembre al Green Garden Ikebana di Corso Europa a Missaglia, con la presenza di un numerosissimo pubblico, delle autorità comunali, con il sindaco Bruno Crippa e l’assessore alla Cultura Andrea Spanu, e del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci” di Missaglia Dario Crippa, gli alunni con i lavori più creativi e fantasiosi e gli istituti scolastici con il maggior numero di partecipanti alla quinta edizione, promossa dalla “Bottega dell’Arte”, del Concorso nazionale di disegno e pittura per ragazze e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado, il cui numero ha raggiunto quest’anno il ragguardevole record di 2784 aderenti all’iniziativa.


Per la scuola primaria il primo classificato, secondo il verdetto della giuria, è risultato Samuele Arienti della V A della scuola primaria “Teodoro Moneta” di Missaglia, seconda Federica Fumagalli della quinta di Barzago, terza Marica Franchina della quinta classe della scuola “Duca d’Aosta” di Briosco e quarto Alessandro Dell’Acqua della V B della “Don Gnocchi” di Besana, mentre per la scuola secondaria di primo grado ha vinto Cham Benfatto della III A dell’Istituto “Leonardo da Vinci” di Missaglia, seconda Beatrice Riva della III B della stessa scuola, terzo Davide Ottolina della II C dell’Istituto “Aldo Moro” di Besana e quarta Sara Panzeri della III A della “Leonardo da Vinci” di Missaglia, con altri 300 premi a seguire, anche, fuori concorso, per i bambini della scuola dell’infanzia.
Riconoscimenti consegnati inoltre dai dirigenti della “Bottega dell’Arte” agli Istituti comprensivi con più alunni partecipanti, a cui sono andati un computer, un tablet e una stampante, in ordine all’Istituto comprensivo di Besana in Brianza con 970 partecipanti, a quello di Renate con 840 e a quello di Missaglia con 702, con un omaggio anche all’Istituto “Ing. A. Rocca” di Colle Brianza.

I lavori degli alunni sono stati esposti dall’8 all’11 dicembre, con altre iniziative come il body painting (pittura su corpo), all’interno del vivaio, tra fiori e piante, insieme con le opere degli artisti della “Bottega dell’Arte”, per la precisione Alessandro Ballarotta, Adelaide Bonfanti, Elvira Bonfanti, Ornella Brambilla, Marco Busoni, Mariarosa Carbone, Laura Carozzi, Melissa Casiraghi, Adriana Colombo, Enrico Conti, Luca Corti, Rosalba D’Agostin, Elvira Elia, Alba Faltoni, Alex Fumagalli, Mira Galimberti, Costanza Gambelunghe, Gianfranco Germiniasi, Ezio Giubilo, Paolo Giudici, Vincenzo Gramignano, Olena Khudoley, Marco Lanzi, Claudio Limonta, Silvia Longoni, Lorenza Mabini, Angela Maltese, Enrichetta Manzoni, Angela Marabese, Ivana Motta, Adriano Panzeri, Vittorio Panzeri, Roberto Picchi, Francesco Pirovano “Frisco”, Linda Redaelli, Annamaria Roberti, Gerry Scaccabarozzi, Umberto Sirtori, Giusi Sottile, Giulia Tremolada, Stefano Vavassori e Letizia Zarba.