20170111

Grande affermazione della “Bottega dell’Arte” al G.A.O. di Lecco



di Silvano Valentini
Grande affermazione della “Bottega dell’Arte” di Missaglia a Olate di Lecco domenica 8 gennaio, quando ben tre dei suoi più significativi componenti hanno ottenuto ottimi risultati all’annuale concorso di pittura “Atmosfere Natalizie” del G.A.O., Gruppo Artisti Olatesi, presso il Salone Renzo e Lucia di Via Bainsizza, giunto alla sua undicesima edizione, con collettiva di pittura da sabato 17 dicembre a domenica 8 gennaio e annessa esposizione di presepi e con patrocinio del Comune di Lecco.


La “Bottega dell’Arte” si è distinta in entrambe le sezioni in cui era diviso il concorso di pittura, una a tema libero e l’altra a tema religioso dal titolo “La Misericordia si fa arte”, tanto che nella prima sezione si è classificato terzo il pittore di Santa Maria Hoè Alex Fumagalli con l’opera “Fiume Adda” (foto), con la motivazione che “protagonista del quadro è la luce, risolta con armonia nelle tonalità di colore e con creatività nella sintesi tecnica”, e ha ricevuto una segnalazione di merito la pittrice Adelaide Bonfanti di Airuno, mentre nella sezione a tema religioso la segnalazione di merito è stata attribuita ad Elvira Bonfanti di Olgiate Molgora (due note e apprezzate acquerelliste, rispettivamente da sinistra nella foto a due).
Il concorso di Olate, fondato e diretto per anni dal grande pittore Gino Bianchi, scomparso nel mese di novembre del 2013, e presentato quest’anno al momento della premiazione dal medico e scrittore Paolo Gulisano, ha sempre avuto come protagonisti dell’importante evento degli artisti di valore, compreso, a esempio, lo stesso Alex Fumagalli, più volte sul podio della gara artistica.

Per quanto riguarda invece la “Bottega dell’Arte”, i prossimi saranno mesi cruciali per l’organizzazione di una grossa trasferta in Spagna, con mostra di pittura e “Premio Arcobaleno 2017” a Cáceres in Estremadura.