20170205

FORNITORE OFFRESI 2017: UN SUCCESSO ANNUNCIATO

Con più di 8.000 visitatori, il Salone supera ogni aspettativa


Erba, 4 febbraio 2017 Un’altra edizione di Fornitore Offresi è giunta al termine, un altro successo per la Mostra di Lariofiere che da quasi un decennio aggrega le eccellenze della filiera meccanica di precisione in una tre giorni densa di incontri, iniziative e workshop.

Già da giovedì 2 febbraio, primo giorno di apertura, gli espositori si sono detti contenti del clima di ottimismo proiettato al futuro che si respirava nei padiglioni di Lariofiere. Ma è con venerdì che tutte le aspettative sono state sorpassate: fin dal primo mattino buyer provenienti da tutta Italia, affiancati da importanti presenze estere, hanno affollato le soglie del Centro erbese, cercando tra gli esponenti della filiera metalmeccanica operanti in conto terzi e le imprese di elettronica, elettromeccanica, meccatronica, robotica ed automazione industriale presenti nuovi contatti per future partnership.
Alla fine della tre giorni sono stati più di 8.000 i visitatori qualificati di cui è stata registrata la presenza. Un’ulteriore indicazione di come la Mostra abbia saputo negli anni costruirsi una solida reputazione, in grado di attirare interesse da ogni Regione e anche da oltralpe, in virtù di una qualità espositiva cresciuta col tempo fino a raggiungere l’attuale livello di diversificazione ed eccellenza.
La manifestazione, realizzata in collaborazione con L@riodesk Informazioni, API Lecco, CDO Como Lecco e Sondrio, CNA Como e Lecco, Confartigianato Imprese Lecco, Confcommercio Lecco e Confindustria Lecco e Sondrio, promossa dalla Camera di Commercio di Como, dalla Camera di Commercio di Lecco e dal Distretto Metalmeccanico Lecchese, quest’anno è stata ulteriormente qualificata dal confronto diretto con una realtà come quella del Politecnico di Milano - Polo Territoriale di Lecco. La serata nata dalla felice cooperazione ha reso possibile un incontro tra il mondo del lavoro e quello della formazione universitaria, in un clima di condivisione e di curiosità che ha visto la partecipazione di oltre 200 tra espositori,  visitatori e ricercatori.


A conferma dei numeri, i questionari raccolti dagli espositori hanno mostrato un alto tasso di gradimento; dalle risposte è emerso come i contatti riscontrati fossero di alto livello, come gli uffici acquisti incontrati dimostrassero reali prospettive di collaborazione e più in generale come il Salone avesse rappresentato un’ottima vetrina per le imprese partecipanti sotto tutti i punti di vista.