20170219

Un Lecco generoso con cuore e passione vince al comunale 2-1 contro lo Scanzorosciate e guarda il campionato con segnali positivi.



di Gianni Riva
LECCO . Nella settima di ritorno del campionato di Seie D (gir.B) al Rigamonti Ceppi i giovani aquilotti blucelesti hanno battuto 2-1 i bergamaschi dello Scanzorosciate che li precedevano in classifica di 6 punti,
Con il successo ora il Lecco guarda più positivo il prosieguo del campionato nell'augurio di restare fuori dalla zona pericolosa dei playout, Comunque l'incontro al comunale lecchese è stato interessante perchè i giovani blucelesti hanno dato prova di cuore e amore per la casacca che ha militato in stagione negli anni 60 in Serie A. Dopo un primo tempo dove le due squadre hanno cercato di offendersi terminato sullo 0-0 i padroni di casa al nono del secondo tempo andavano in vantaggio con Caraffa, Bravo l'attaccante nel trovare un tiro da poco fuori dall'area e il portiere avversario in difficoltà. 

AL 28mo i rossi dello Scanzorosciate con il nuovo entrato Mapelli pareggiavano con il portere bluceleste non esente da colpe. A questo punto i blucelesti accusavano il colpo ma sorretti dal grande tifo concludevano l'impegno al 43mo con la rete del centrale Majori che di testa correggeva nella porta avversaria il calcio di punizione battuto dal giocatore di colore Patrik (fra i migliori in campo). Dopo il recupero la gioia dei giocatori di mister Bertolini bravo nel mettere in campo una formazione che sicuramente sarà vincente nell'uscire da un brutto periodo. Ne sono sicuri i tifosi non solo della curva nord,