20170326

MECI: lunedì 27 marzo un think tank su edilizia e turismo Sul palco dell’esposizione numerosi esempi virtuosi


Quella di domani, lunedì 27 marzo sarà un’intera giornata dedicata all’approfondimento del tema al centro della 34esima edizione della MECI, la mostra dell’edilizia civile e industriale di scena a Lariofiere di Erba a partire da sabato 25 marzo: il rapporto tra sviluppo turistico ed edilizia.

Numerosi saranno infatti i relatori che si avvicenderanno sul palco per presentare un’edilizia nuoca, capace di volgere lo sguardo al settore turistico, nel rispetto del territorio e delle tradizioni costruttive che lo caratterizzano.
La giornata si aprirà alle ore 9,30 con l’intervento di Stefano Melazzini, responsabile del supporto specialistico di Mediocredito Italiano, che approfondirà l’aspetto dei requisiti di valutazione per le iniziative di credito agli investimenti turistici ricettivi. Seguirà l’intervento di Emanuele Boscolo, docente di diritto amministrativo all’Università degli studi dell’Insubria, su urbanistica e legislazione turistica. La tavola rotonda che seguirà vedrà tre architetti e paesaggisti di richiamo come Stefano Santambrogio, Marco Castelletti e Maurizio Ori, confrontarsi su alcuni esempi di valorizzazione del paesaggio.
Quindi saranno presentati alcuni interventi realizzati da Holcim per la città di Milano (dall’area di Porta Nuova all’avveniristico edificio di Fondazione Feltrinelli) e saranno premiati gli studenti della IV dell’Istituto Bachelet di Oggiono per il concorso di idee finalizzato alla ridestinazione della torretta Holcim in prossimità della galleria del Cornizzolo.
Nel pomeriggio spazio alla presentazione di una serie di interventi in ambito rustico per la valorizzazione del territorio: dal progetto per la riqualificazione dell’Albergo Promessi Sposi di Malgrate agli interventi realizzati a Torno per Il Sereno e Villa Pliniana; dal rilancio di Villa Reale a Monza all’intervento sull’albergo diffuso in Contrada Beltramelli a Tirano, fino all’agriturismo La Cassinazza di Orsenigo.


Orari: Sabato e Domenica 9,00 – 19,00 | Lunedì 9,00 – 18,00 – www.fierameci.it