20170920

Le proposte del Si m.u.l alle scuole per attività didattiche.



LECCO - (gia,ri) Arte. cultura e creatività svolgono un ruolo fondamentale nell’ambito dell’evoluzione infantile. La capacità di osservazione, e l’immaginazione, contribuiscono a sviluppare le capacità. "Arte: io la vedo così" è il titolo di un modulo-percorso di attività per le scuole primarie della città. Ogni individuo ha la possibilità di fare propria l'opera d'arte attraverso lo sguardo e di raccontarla secondo un'accezione personale. Una delle interessanti iniziative che il Si.M.U.L. (Sistema Museale Urbano Lecchese)  propone, ai dirigenti scolastici e agli insegnanti. Si tratta di attività didattiche predisposte per l'anno scolastico 2017/2018. Le attività dei Servizi educativi. si sono arricchite negli anni e comprendono tutti i percorsi espositivi e le collezioni del Museo Manzoniano, della Galleria Comunale d'Arte a Villa Manzoni e al Palazzo delle Paure, del Museo Archeologico, del Museo di Storia Naturale, del Museo Storico e del Planetario civico a Palazzo Belgiojoso. Ogni modulo didattico è articolato in maniera differente per livello di scolarità degli alunni, dalla scuola dell'infanzia alla scuola secondaria di secondo grado. Le attività in genere comprendono, la visita del percorso espositivo, seguita da un laboratorio di attività manipolative e creative, esperimenti scientifico-naturalistici e attività di verifica finale. 
Gli operatori incaricati sono tutti specialisti nelle diverse discipline, impegnati nella ricerca territoriale. In alcuni casi si avvale anche della collaborazione di strutture di altri servizi ed esperti esterni: è il caso delle attività gestite in collaborazione con Artimedia, che coinvolgono i ragazzi disabili  alunni del Centro di Formazione, e di quelle con Teatro Invito. I moduli didattici, a parte quelli teatrali e del Planetario, saranno gratuiti fino ad esaurimento delle disponibilità.Alla presentazione delle iniziative al Palazzi delle Paure presenti: Simona Piazza, Assessore alla Promozione della Cultura e delle Politiche giovanili del Comune di Lecco, Salvatore Rizzolino assessore comunale all'Istruzione,Mauro Rossetto, Direttore del Sistema Museale Urbano Lecchese e Barbara Cattaneo, Direttore dei servizi e delle attività gestionali del Si.M.U.L. Presenti anche gli esperti incaricati della conduzione dei singoli moduli didattici: Chiara Crotti, naturalista referente scientifica del Museo di Storia Naturale; Margherita Malvaso, archeologa, Loris Lazzati, responsabile del Planetario civico, Valentina Simone, storica dell'arte, operatore didattico della Galleria d'Arte, Valentina Pavan, archeologa, operatore didattico del Museo Archeologico, Antonella Cuppari dei Servizi Artimedia e Giusi Vassena di Teatro Invito.