20171024

Caravaggio e Mario Ferrucci in grande spolvero con il G.A.D. a Desio


Grande evento per Desio, e non solo, con l’esposizione di alto livello tecnico e artistico di Mario Ferrucci, artista di talento scomparso prematuramente lo scorso anno e tra gli esponenti più di spicco del G.A.D., il Gruppo Artistico Desiano, organizzatore con il Comune di Desio nell’ambito di “Culturando” con l’assessore alla Cultura Cristina Redi, dell’iniziativa in Villa Tittoni.


Si tratta della mostra “Eredità artistica di Caravaggio, in ricordo di Mario Ferrucci”, con una nutrita serie, oltre a stampe di opere di alcuni dei tanti seguaci caravaggeschi del maestro del barocco italiano ed europeo, di copie d’autore di Caravaggio eseguite con grande abilità da Ferrucci, che realizzava anche paesaggi, figure umane e nature morte di valore di assoluta originalità.


Al vernissage della mostra sabato 21 ottobre, in cui la poetessa Giovanna Barnoffi ha letto una toccante poesia dedicata a Ferrucci, presenti fra gli altri (da sinistra nella foto dei relatori) il presidente onorario del G.A.D. Danilo Zaggia, il direttore artistico Silvano Valentini, la presidente Alda Pitzalis, la vedova di Mario Ferrucci signora Giovanna e il sindaco Roberto Corti.


La mostra, a ingresso libero, sarà aperta al pubblico in Villa Tittoni di Desio, in Via Lampugnani 62, sabato 28 e domenica 29 ottobre dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.