20171022

Scomparso a 86 anni Monsignor Giuseppe Locatelli.



di Gianni Riva
LECCO - La città e tutti che l'hanno conosciuto piangono la scomparsa di Monsignor. Giuseppe Locatelli. Il sacerdote si è spento a Cernusco sul Naviglio a 86 anni in un comune che l'ha visto anche parroco. Monsignor Locatelli da 9 anni aveva incarichi pastorali nella comunità di San Giovanni, Rancio e Laorca. I suoi 86 anni li aveva gesteggiati   al Circolo Pio X di Rancio. L'anziano sacerdote è stato molto amato dalla comunità pastorale e gli amici del circolo PioX in quella circostanza  gli hanno detto grazie per la sua amicizia con una grande festa. Un compleanno che ha avuto anche gli auguri di don Mario Proserpio, ora capellano del carcere di Pescarenico ma residente in quartiere Castello che come Monsignor Locatelli celebrò la prima messa nel 1959 dopo la loro ordinazoione. sacerdotale. da parte dell'Arcivescovo di Milano in quegli anni cardinale Martini. Presente anche l'attuale parroco della comunità pastorale don Claudio Maggioni. Monsignor Locatelli, prima di ritornare a Lecco dove il 24 gennaio 1931(nato nel quartiere di Acquate) è stato vice parroco a Cernusco sul Naviglio, prevosto a San Martino di Magenta, vicario episcopale della zona pastorale V di Monza e parroco di Inzago. "Fu un incontro piacevole - che come hanno voluto dire gli organizzatori - che volevamo  ripetere perchè Monsignor Locatelli lo meritava ma così putroppo non è più possibile, Ci mancherà". Anche il comune di  Magenta piange l'ex Prevosto. "Sacerdote straordinario e uomo appassionato, ha regalato un amore sconfinato alla nostra città, tanto da meritare il 12° San Martino d'Oro. Non dimenticheremo mai le sue prediche urlate, con quella voce così profonda e capace di accostarti a una dimensione divina"